515065726

Investment Case Eni

Una proposta chiara sul perché investire in Eni.

Abbiamo costruito una nuova Eni fondata sull’efficienza, l’integrazione e l’impiego di nuove tecnologie. La decarbonizzazione è strutturalmente presente in tutta la nostra strategia ed è parte preponderante delle nostre ambizioni per il futuro. Nel nostro percorso di transizione energetica, abbiamo definito gli obiettivi di decarbonizzazione al 2050, con tappe intermedie al 2030 e al 2040. In questa sezione sono presentati in modo sintetico i principali punti di forza della value proposition di Eni.

1. Eni sostiene la transizione energetica: un forte impegno per ridurre le proprie emissioni

  • Emissioni nette Scope 1&2&3 (lifecycle) @2050: -80% vs 2018. GHG intensity @2050: -55% vs 2018
  • Scope 1&2: Upstream net zero carbon footprint @2030; Eni net zero carbon footprint @2040

2. Upstream: resiliente e flessibile

  • Breakeven medio Riserve 3P ~20 $/bbl
  • Crescita media annua della produzione del 2% circa nel 2019-2023, con raggiungimento del plateau nel 2025
  • Target esplorativo di 2 Mld di bbl di nuove scoperte nel 2020-2023 al leading cost di 1,6 &/bbl
  • Quota gas: 60% @2030 e 85% @2050

3. Rinnovabili: un operatore globale e integrato nella generazione green

  • Capacità installata (principalmente solare ed eolico): 3GW al 2023, 15 GW @2030, 55GW @2050. 
  • 70% della capacità installata in paesi OECD

4. G&P: crescita nel retail per catturare valore di mercato

  • Portafoglio clienti: 9,4 mln @2019; 11 mln @2023; >20 mln @2050
  • GNL a 16 mln ton/a @2025. Forte integrazione con Upstream per valorizzazione gas equity

5. Downstream: progressiva conversione verso prodotti bio

  • Capacità raffinazione bio 1 MTPA @2021 (palm oil free @2023); >5 MTPA @2050. Ruwais (EAU): unica raffineria tradizionale nel LT
  • Stazioni di servizio Eni: 100% di prodotti sostenibili venduti @2050

6. Politica di remunerazione progressiva dell’azionista

  • Una nuova politica di remunerazione degli azionisti, a fronte del mutato contesto, della sua elevata volatilità e delle azioni messe in atto per fronteggiarne gli effetti, al fine di dare loro la massima visibilità sulla distribuzione di dividendi e piani di buy back futuri
La nuova Eni verso il 2050

Fact Sheet

PDF 233.65 KB
PDF 233.65 KB