Overview

Svizzera
Per quanto riguarda il settore Gas & Power, Eni è proprietaria insieme alla società Transitgas AG del gasdotto Transitgas e dei diritti per il trasporto del combustibile in alcune parti del territorio, mentre per il commercio di petrolio nel Paese, Eni è titolare della società Oléoduc du Rhone SA. Nel Refining & Marketing la presenza di Eni è particolarmente strategica poiché l’azienda possiede raffinerie sia nel Nord Italia che in Germania. Inoltre, Eni possiede due depositi a Stabio (TI) e Sennwald (SG), una partecipazione a TAR (ZH) e 285 stazioni di servizio.

Gas & Power

Per quanto riguarda il trasporto di idrocarburi nel Paese nel settembre del 2011 Eni e Fluxys G hanno sottoscritto con Fluxys G i contratti di compravendita che prevedono la cessione delle partecipazioni di Eni alle imprese che provvedono alla gestione della capacità di trasporto nel gasdotto Transitgas. Nello specifico, Eni cede a Fluxys G il 46% delle azioni di Transitgas AG e il 100% delle azioni di Eni Gas Transport International ("Eni GTI"). Transitgas AG ed Eni GTI sono le società titolari del gasdotto e dei diritti di trasporto relativi al tratto svizzero del gasdotto che collega Belgio e Olanda all'Italia. Questa operazione rientra nell'ambito degli impegni presi nei confronti della Commissione Europea il 29 settembre del 2010 ed è stata perfezionata a fine novembre 2011. Rimangono in vigore i contratti di Ship-or-Pay di Eni con Eni Gas Transport International ed Eni Gas Transport Deutschland. Nel settore del trasporto del petrolio, Eni possiede la società Oléoduc du Rhone SA.

Refining & Marketing

Eni Suisse SA è stata fondata a Lugano nel 1959 e oggi conta 71 dipendenti. La sua attività si era inizialmente sviluppata nel Ticino e poi, progressivamente, si è diffusa in tutta la Svizzera. La sede sociale risiede a Losanna dal 1962. La presenza di Eni Suisse riveste una notevole importanza strategica per il Paese poiché offre un’alternativa d’approvvigionamento grazie alle raffinerie del Nord Italia e della Germania. Eni Suisse dispone di strutture d’importazione a Basilea e Ginevra. In particolare, quest’ultima è alimentata dalle raffinerie Eni del Mediterraneo attraverso il sistema di oleodotti SPRM e SAPPRO, di cui è azionista. Inoltre Eni Suisse è proprietaria di due depositi a Stabio (TI) e Sennwald (SG), nonché di una partecipazione a TAR (ZH). Questo sistema integrato d’approvvigionamento e logistica consente a Eni Suisse di sviluppare, in modo competitivo, i propri canali di vendita. La rete ne costituisce il punto di forza, possedendo 272 stazioni di servizio, di cui 285 di proprietà. In oltre 100 stazioni di servizio sono presenti dei grandi shop il cui ambiente, illuminazioni, colori e gamma di prodotti proiettano il cliente nell’atmosfera Eni e nel suo “stile italiano”. La quota mercato è superiore al 7%, ma raggiunge circa il 30% nella zona del Ticino. Eni Suisse dispone di due carte, “AgipPLUS” (clienti privati) e la carta “Multicard-Routex”, utilizzabili come mezzo di pagamento. L’attività wholsale è in grado di fornire carburanti, olio da riscaldamento, bitume e GPL con un volume complessivo di 380 kton. La sua posizione presso gli aeroporti di Zurigo e Ginevra è di primaria importanza.

Sedi e contatti

Eni Corporate
Via Guglielmo Marconi
4 CH-6900
Lugano
Tel. (0041) 91 9121040

Refining & Marketing
Eni suisse S.A.
World Trade Center Losanna
Av. De Gratta Paille 1 - 1018
Losanna
Tel. (0041) 21 6443111
Fax (0041) 21 6443101

Link esterni

Back to top