Overview

L’approvvigionamento e la vendita di gas naturale
In questo approfondimento:

  • i dati sulla commercializzazione all’ingrosso di gas naturale sul mercato italiano ed europeo (principalmente produzione e contratti long-term)
  • i dati sulla commercializzazione all’ingrosso di gas naturale a livello globale (principalmente relativa alla filiera GNL)
  • la tabella con i dati sui mercati di vendita

L’approvvigionamento di gas naturale: key fact del 2017

I volumi di gas naturale approvvigionati dalle società consolidate sono stati di 78,28 miliardi di metri cubi in riduzione di 4,36 miliardi di metri cubi, pari al -5,3%, rispetto al 2016. I volumi di gas approvvigionati all’estero (73,23 miliardi di metri cubi dalle società consolidate), importati in Italia o venduti sui mercati esteri, pari a circa il 94% del totale, sono diminuiti rispetto al 2016 (-3,41 miliardi di metri cubi; -4,4%) per effetto dei minori volumi approvvigionati nei Paesi Bassi (-4,40 miliardi di metri cubi), in Qatar (-0,92 miliardi di metri cubi) e in Norvegia (-0,70 miliardi di metri cubi), parzialmente compensati dai maggiori acquisti effettuati nel Regno Unito (+0,28 miliardi di metri cubi) ed Algeria (+0,28 miliardi di metri cubi). Gli approvvigionamenti in Italia (5,05 miliardi di metri cubi) sono in calo del 15,8% rispetto al periodo di confronto per effetto di minori forniture equity.


 

Approvigionamenti di gas naturali

(miliardi di metri cubi)

2017

2016

2015

Var. ass.

Var. %

ITALIA

5,05

6,00

6,73

(0,95)

(15,8)

Russia

28,09

27,99

30,33

0,10

0,4

Algeria (incluso il GNL)

13,18

12,90

6,05

0,28

2,2

Libia

4,76

4,87

7,25

(0,11)

(2,3)

Paesi Bassi

5,20

9,60

11,73

(4,40)

(45,8)

Norvegia

7,48

8,18

8,40

(0,70)

(8,6)

Regno Unito

2,36

2,08

2,35

0,28

13,5

Ungheria

0,04

0,02

0,21

0,02

..

Qatar (GNL)

2,36

3,28

3,11

(0,92)

(28,0)

Altri acquisti di gas naturale

6,71

5,81

7,21

0,90

15,5

Altri acquisti di GNL

3,05

1,91

2,02

1,14

59,7

ESTERO

73,23

76,64

78,66

(3,41)

(4,4)

TOTALE APPROVVIGIONAMENTI DELLE SOCIETÀ CONSOLIDATE

78,28

82,64

85,39

(4,36)

(5,3)

Prelievi (immissioni) da (a) stoccaggio

0,31

1,40

 

(1,09)

(77,9)

Perdite di rete, differenze di misura ed altre variazioni

(0,45)

(0,21)

(0,34)

(0,24)

..

DISPONIBILITÀ PER LA VENDITA DELLE SOCIETÀ CONSOLIDATE

78,14

83,83

85,05

(5,69)

(6,8)

Disponibilità per la vendita delle società collegate

2,69

2,48

2,67

0,21

8,5

TOTALE DISPONIBILITÀ PER LA VENDITA

80,83

86,31

87,72

(5,48)

(6,3)

 

Nel 2017 i principali flussi approvvigionati di gas equity derivano principalmente dalle produzioni: (i) dei giacimenti nazionali (4,1 miliardi di metri cubi); (ii) delle aree nel Mare del Nord britannico e norvegese (1 miliardo di metri cubi); (iii) dei giacimenti libici (1,5 miliardi di metri cubi); (iv) dell’Indonesia (0,4 miliardi di metri cubi); e (v) di altre aree europee, principalmente Croazia (2,6 miliardi di metri cubi). Considerando anche le vendite dirette del settore Exploration & Production e il GNL approvvigionato al terminale di liquefazione di Bonny in Nigeria, i volumi di gas equity sono stati di circa 13,84 miliardi di metri cubi e hanno coperto circa il 15% del totale delle disponibilità per la vendita.

Le vendite di gas naturale: key fact del 2017

 In uno scenario caratterizzato dalla crescente pressione competitiva e dal lieve recupero della domanda di gas, le vendite di gas naturale di 80,83 miliardi di metri cubi (inclusi gli autoconsumi e la quota Eni delle vendite delle società collegate valutate a equity) hanno evidenziato una flessione di 5,48 miliardi di metri cubi rispetto al 2016, pari al -6,3%.

 

Vendite di gas per entità

(miliardi di metri cubi)

2017

2016

2015

Var. ass.

Var. %

Vendite delle società consolidate

77,52

83,34

84,94

(5,82)

(7,0)

Italia (inclusi autoconsumi)

37,43

38,43

38,44

(1,00)

(2,6)

Resto d’Europa

36,10

40,52

41,14

(4,42)

(10,9)

Extra Europa

3,99

4,39

5,36

(0,40)

(9,1)

Vendite delle società collegate (quota Eni)

3,31

2,97

2,78

0,34

11,4

Resto d’Europa

2,13

1,91

1,75

0,22

11,5

Extra Europa

1,18

1,06

1,03

0,12

11,3

TOTALE VENDITE GAS MONDO

80,83

86,31

87,72

(5,48)

(6,3)

 

In calo del 2,6% le vendite in Italia (37,43 miliardi di metri cubi). Le minori vendite spot e al segmento PMI e terziario sono state solo parzialmente compensate dai maggiori volumi commercializzati nel settore termoelettrico. In calo i ritiri degli importatori in Italia (3,89 miliardi di metri cubi; -11% rispetto al 2016) a seguito della ridotta disponibilità di gas libico. Le vendite sui mercati europei di 34,34 miliardi di metri cubi sono in flessione del 9,8% (-3,72 miliardi di metri cubi) rispetto al 2016. In riduzione del 5,1% le vendite nei mercati extra europei (-0,28 miliardi di metri cubi) a seguito delle minori vendite di GNL in Giappone, Argentina, Emirati Arabi in parte compensati dalle maggiori vendite in Corea del Sud e Cina.


 

Vendite di gas per mercato

(miliardi di metri cubi)

2017

2016

2015

Var. ass.

Var. %

ITALIA

37,43

38,43

38,44

(1,00)

(2,6)

Grossisti

8,36

7,93

4,19

0,43

5,4

PSV e borsa

10,81

12,98

16,35

(2,17)

(16,7)

Industriali

4,42

4,54

4,66

(0,12)

(2,6)

PMI e terziario

0,93

1,72

1,58

(0,79)

(45,9)

Termoelettrici

2,22

0,77

0,88

1,45

..

Residenziali

4,51

4,39

4,90

0,12

2,7

Autoconsumi

6,18

6,10

5,88

0,08

1,3

VENDITE INTERNAZIONALI

43,40

47,88

49,28

(4,48)

(9,4)

Resto d'Europa

38,23

42,43

42,89

(4,20)

(9,9)

Importatori in Italia

3,89

4,37

4,61

(0,48)

(11,0)

Mercati europei:

34,34

38,06

38,28

(3,72)

(9,8)

Penisola Iberica

5,06

5,28

5,40

(0,22)

(4,2)

Germania/Austria

6,95

7,81

5,82

(0,86)

(11,0)

Benelux

5,06

7,03

7,94

(1,97)

(28,0)

Ungheria

 

0,93

1,58

(0,93)

..

Regno Unito

2,21

2,01

1,96

0,20

10,0

Turchia

8,03

6,55

7,76

1,48

22,6

Francia

6,38

7,42

7,11

(1,04)

(14,0)

Altro

0,65

1,03

0,71

(0,38)

(36,9)

Mercati extra europei

5,17

5,45

6,39

(0,28)

(5,1)

TOTALE VENDITE GAS MONDO

80,83

86,31

87,72

(5,48)

(6,3)

Le vendite di gas naturale liquefatto (GNL): key fact del 2017

Le vendite di GNL (14,2 miliardi di metri cubi) sono in aumento rispetto al 2016 (+1,8 miliardi di metri cubi) grazie ai maggiori volumi presso i terminali Exploration & Production in Angola ed Indonesia a seguito dei ramp-up e start-up produttivi confermando il successo del modello operativo Eni basato sullo sviluppo integrato dei progetti nei settori upstream e mid-downstream. Le vendite di GNL del settore Gas & Power (8,3 miliardi di metri cubi, incluse nelle vendite gas mondo) hanno riguardato principalmente il GNL proveniente dal Qatar, Nigeria, Oman, Indonesia ed Algeria e commercializzato principalmente in Europa, Far East, Kuwait, India ed Egitto.

 

Vendite di GNL

(miliardi di metri cubi)

2017

2016

2015

Var. ass.

Var. %

Vendite G&P

8,3

8,1

9,0

0,2

2,5

Europa

5,2

5,2

4,8

 

 

Extra Europa

3,1

2,9

4,2

0,2

6,9

Vendite E&P

5,9

4,3

4,5

1,6

37,2

Terminali:

 

0,7

 

0,1

 

 

0,6

 

..

Soyo (Angola)

Bontang (Indonesia)

1,3

0,4

0,5

0,9

..

Point Fortin (Trinidad & Tobago)

0,6

0,7

0,7

(0,1)

(14,3)

Bonny (Nigeria)

2,9

2,6

2,8

0,3

11,5

Darwin (Australia)

0,4

0,5

0,5

(0,1)

(20,0)

TOTALE VENDITE DI GNL

14,2

12,4

13,5

1,8

14,5



Back to top