Il 20 settembre 2011, il Presidente di Eni, Giuseppe Recchi, è intervenuto allo UN Private Sector Forum, l’evento annuale organizzato a latere dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite da UN Global Compact, da UNIDO e da altre agenzie delle Nazioni Unite.  Obiettivo del Forum è il confronto tra Istituzioni internazionali, Governi, rappresentanti della Società Civile e vertici delle maggiori imprese internazionali sui temi della Sostenibilità.

Il Presidente, che ha presieduto il tavolo tematico dedicato alla povertà energetica, ha sottolineato il ruolo cruciale dell’accesso all’energia sostenibile per consentire ai Paesi in via di sviluppo di raggiungere gli obiettivi dello UN Millennium Development Goals. All’evento di presentazione alla stampa, dove ha rappresentato il settore privato, il Presidente ha sottolineato la necessità di sviluppare partnership fra imprese ed Istituzioni internazionali e fra aziende di settori diversi che rendano possibile l’applicazione di nuovi modelli di accesso all’energia sostenibile. Il Presidente, infine, ha posto l’accento sull’esigenza di rendere compatibile lo sviluppo energetico dei Paesi in via di sviluppo con una crescita sostenibile in termini ambientali, con particolare riferimento al contrasto al cambiamento climatico.

La partecipazione di Eni al Forum è stata richiesta anche sulla base del duraturo supporto alle attività del Global Compact, culminato con l’adesione della compagnia alla piattaforma LEAD del Global Compact, e l’impegno profuso nella promozione dell’Azione Collettiva contro la povertà energetica

Back to top