8 Settembre 2011 - Eni è stata confermata, per il quinto anno consecutivo, nel primo e più prestigioso indice di borsa di sostenibilità internazionale. Con la conferma di Snam Rete Gas nell’indice Dow Jones Sustainability World e di Saipem nel Dow Jones Sustainability Europe, tutte le principali aziende quotate di eni, sono presenti nella famiglia  degli indici di sostenibilità Dow Jones, a dimostrazione della natura integrata del business della società e dell’impegno trasversale per uno sviluppo sostenibile.

Il Dow Jones Sustainability Index, lanciato nel 1999, traccia la performance finanziaria di titoli di società che si distinguono per risultati eccellenti sotto il profilo economico, sociale e ambientale, evidenziando le aziende leader nella sostenibilità di ciascun settore. La sostenibilità delle società candidate all’ingresso nell’indice - 2.500 titoli a maggiore capitalizzazione internazionale - viene valutata ogni anno prendendo in considerazione aspetti relativi alla corporate governance, al risk & crisis management, al climate change, all’eco-efficienza, alla catena dei fornitori, alla gestione delle persone ed alla relazione con gli stakeholders e il territorio.

Eni ha ottenuto il miglior punteggio del settore oil&gas nelle aree di analisi relative alla trasparenza del business, alla attività di raffinazione, al reporting e gestione della dimensione ambientale nel suo complesso.

Back to top