In data 10 giugno 2013, il Global Compact Network Italia, attivo dal 2002, si è costituito nella Fondazione Global Compact Network Italia che, facendo propria la mission del Network, si propone di diffondere la conoscenza del Global Compact delle Nazioni Unite (UNGC) favorendo l’incremento delle adesioni sul territorio nazionale, e promuovendo, con crescente serietà e credibilità, l'impegno a favore della corporate sustainability da parte delle imprese e organizzazioni italiane aderenti e dei loro partner.

Oltre agli impegni al livello nazionale, la Fondazione GCNI intende svolgere un ruolo attivo nella definizione e nell’implementazione delle strategie di crescita e consolidamento dell’UNGC su scala regionale e internazionale fornendo così il suo contributo al raggiungimento degli obiettivi generali dell’iniziativa su scala globale, vale a dire alla realizzazione di "un'economia globale più inclusiva e più sostenibile".

Hanno partecipato alla costituzione della Fondazione 18 organizzazioni, aziende private (di settori produttivi e dimensioni differenti), università ed enti di ricerca, fondazioni no-profit ed organizzazioni della società civile.

Eni è tra i Fondatori Promotori della Fondazione Global Compact Network Italia, è nel consiglio direttivo e ne ospita la sede operativa a Milano presso la Fondazione Eni Enrico Mattei.

Eni è già presente nel network principale del Global Compact delle Nazioni unite e nel programma LEAD, riservato alle aziende leader per la sostenibilità, ove siede nello steering committee.  

Vai al sito della Fondazione GCNI

Back to top