18 maggio 2011 - Viggiano (PZ) L e attività del Centro Oli o Val d'Agri (Eni - divisione E&P) si sono fermate per consentire  l'esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria e ammodernamento. Si tratta di lavori di altissimo profilo tecnologico e specialistico che vedranno coinvolti per quasi un mese sino a 1400 lavoratori (circa il 50% lucani) e 60 imprese (di cui 24 del territorio), in aggiunta alla forza lavoro normalmente  impiegata. Gli interventi garantiranno una migliore gestione operativa del Centro Olio e andranno a ridurre ulteriormente le emissioni in atmosfera, quelle acustiche e odorigene degli impianti.

Back to top