Estate al museo: due mesi di ingresso gratuito in tutti i Musei Civici di Milano.
Da venerdì 19 luglio a domenica 8 settembre torna a Milano Estate al museo: l’importante iniziativa di promozione e valorizzazione del patrimonio artistico cittadino fondata sul principio della cultura aperta a tutti.

Dopo il successo dell’iniziativa dello scorso anno, Eni e il Comune di Milano tornano ad aprire eccezionalmente tutti i musei civici con ingresso gratuito.

Durante i mesi estivi, milanesi e turisti potranno visitare gratuitamente la rete dei musei civici milanesi: Museo del Novecento, Museo Archeologico, Museo del Risorgimento, Museo di Storia naturale e Musei del Castello Sforzesco (Museo d’Arte antica, Pinacoteca, Museo delle Arti decorative, Museo degli strumenti musicali, Raccolte extraeuropee, Museo egizio, Raccolte archeologiche preistoria e protostoria), in aggiunta a quelli già a ingresso libero, come l’Acquario civico, la Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Morando.

Estate al museo nasce dalla condivisione tra Palazzo Marino ed Eni di comuni indirizzi di sviluppo delle politiche culturali a Milano ed è frutto di un nuovo corso nei rapporti tra pubblico e privato in un settore fortemente strategico anche in vista di Expo 2015.

Con il suo costante impegno nella valorizzazione della cultura, Eni si rappresenta come un interlocutore capace di cogliere le aspettative e le esigenze delle comunità nelle quali opera. In un periodo di costante aumento della domanda di cultura, l’impegno di Eni è quello di facilitare ulteriormente l’accesso e la conoscenza all’arte, al teatro, alla musica e al cinema, in una collaborazione virtuosa tra pubblico e privato.

Per tutto il mese di agosto, Ferragosto compreso, i musei civici resteranno aperti al pubblico negli orari consueti.

Back to top