Roma, 9 luglio 2012 – Grande affluenza con code fino alle ore notturne hanno caratterizzato un altro week end all'insegna del successo per l'iniziativa "Riparti con Eni" che ha portato il numero delle stazioni Eni e Agip aderenti oltre quota 3.000. Questo fine settimana i consumatori hanno potuto acquistare, dal sabato alle 13 alle 7 del lunedì mattina, in modalità iperself mediante gli appositi accettatori di banconote e bancomat, benzina a 1,60 €/litro e gasolio a 1,50 €/litro.

Sulla base dei dati disponibili, Eni conferma un trend positivo delle vendite che in questo fine settimana sono state pari a quattro volte il livello medio ante promozione. Risulta, inoltre, che nelle prime ore del lunedì mattina circa 61 impianti avevano interrotto le vendite per esaurimento del prodotto.

Benché gli altri competitor sul mercato, incluse le no-logo, abbiano anticipato e rilanciato sugli sconti nella propria rete, Eni conferma inoltre il riscontro commerciale e reputazionale positivo della sua iniziativa con cui per prima ha voluto esprimere, in questo momento storico, un segnale forte di vicinanza ai cittadini, e in particolare alle famiglie italiane, da parte della azienda petrolifera leader del Paese.

Back to top