Taranto, 10 ottobre 2012 – Oggi, alle 15.00, durante le fasi di installazione di alcuni tratti di tubazione nell’area movimentazione della Raffineria Eni di Taranto, si è verificato un principio di incendio, domato in 15 minuti circa dalle squadre aziendali dei vigili del fuoco.

Due operatori dell’impresa meccanica incaricata delle fasi di montaggio hanno subito ustioni non gravi che hanno necessitato di un intervento medico.

L’evento non è associato ad alcun cedimento strutturale ed ha interessato una porzione limitata della platea tubazioni dell’area movimentazione.

E’ in corso un’indagine interna per verificare le cause all’origine dell’evento. L’assetto del sito non ha subito ripercussioni, per cui la Raffineria è regolarmente in marcia.

Back to top