Viggiano (PZ), 16 ottobre - Oggi intorno alle ore 10:00 il gas prodotto dalla centrale di Viggiano non è potuto entrare nel sistema di distribuzione Snam per un improvviso e momentaneo aumento della pressione del gasdotto, nel quale viene consegnato il gas naturale, dopo il trattamento al Centro Olio. Questo ha determinato la necessità di convogliare il gas già trattato in fiaccola, rimasta alta per circa 20 minuti.

La Centrale Val D’Agri ha continuato ad operare in condizioni di assoluta stabilità e sicurezza, non sono state registrate anomalie di funzionamento o falsi allarmi.

Back to top