Call

Avviamo periodicamente iniziative e programmi di incubazione, accelerazione e sperimentazione per sostenere le nuove realtà imprenditoriali. Scopri tutti i bandi di gara.

Senza titolo-1
Senza titolo-1

ORA! Academy è un programma di formazione che fornisce gli strumenti base per gestire i processi di collaborazione tra corporate e startup. Il corso, della durata di otto settimane, alterna lezioni teoriche a fasi pratiche. Con il Global Open Innovation Mastery vengono approfondite le tematiche principali dell’open innovation: dal modello venture client, passando per l’innovation ecosystem, il design thinking, l’innovation lab model, il corporate innovation e finendo con il venture capital e l’approccio lean startup. La fase pratica, Venture Client Lab, prevede, invece, una collaborazione diretta con le corporate aderenti al progetto.

A chi è rivolta

Il programma è rivolto a giovani laureati in Economia Aziendale, Management, Ingegneria con una forte passione per il mondo dell’innovazione e i progetti di sostenibilità. 

La call è aperta fino al 23 febbraio 2024.

ORa3e.jpg

ORA! Academy

La call è aperta fino al 23 febbraio 2024

CANDIDATI
banner-call
leggenda-call-joule-mob-ita.jpg

Eni Joule for Entrepreneurship - Dal 2008 Eni ha istituito Eni Award per premiare e promuovere la ricerca e l’innovazione tecnologica nei campi dell’energia e dell’ambiente. A partire dal 2021, attraverso Joule, l’azienda ha avviato un ulteriore riconoscimento volto a favorire l'applicazione, la valorizzazione e il trasferimento delle tecnologie nel campo della transizione energetica e lo sviluppo di un ecosistema dell’innovazione sostenibile. Il premio “Eni Joule for Entrepreneurship” nasce con l’obiettivo di promuovere l’imprenditorialità innovativa e sostenibile nel campo della decarbonizzazione di processi e prodotti, dell’economia circolare, della lotta al cambiamento climatico. Si tratta di un contributo importante per favorire la transizione energetica e lo sviluppo socio-economico del Paese.

A chi è rivolta

Il bando di concorso è rivolto a team, spin off universitari, startup, che abbiano o stiano sviluppando progetti imprenditoriali innovativi, sostenibili dal punto di vista non solo economico ma anche ambientale e sociale e ad alto valore tecnologico. I tre vincitori selezionati saranno premiati dal Presidente della Repubblica durante la cerimonia ufficiale.

La call è aperta fino al 22 marzo 2024.

eni-award-2024sito

Iscriviti a Eni Joule for Entrepreneurship

La call è aperta fino al 22 marzo 2024

CANDIDATI
banner-call
leggenda-call-joule-mob-ita.jpg

Le call chiuse

Le call di Joule e quelle in partnership momentaneamente chiuse.

La call, lanciata dalla Regione Lazio attraverso Lazio Innova, si propone di individuare soluzioni innovative in grado di supportare il processo di transizione ecologica e digitale. Si tratta di uno strumento strategico per rendere l’economia regionale sempre più competitiva e favorire la creazione e lo sviluppo di nuove imprese.

A chi è rivolta

Startup, micro, piccole e medie imprese (MPMI) e spinoff, team informali (non costituiti o in via di costituzione) composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso di un diploma di maturità.

La call si è chiusa il 21 dicembre 2023.

La Call4Innovation rientra nel programma Basilicata Open LAB e ha l’obiettivo di individuare e supportare progetti imprenditoriali innovativi e sostenibili negli ambiti energia, agricoltura, edilizia e mobilità, che possano essere validati e sviluppati sul territorio della regione Basilicata. In particolare, saranno realizzate sia attività di co-innovazione tra aziende lucane e team di innovatori provenienti da tutta Italia che implementazione di progetti imprenditoriali innovativi presentati da aziende lucane. La call è ideata da Joule in collaborazione con PoliHub, con l’Innovation Park & Startup Accelerator del Politecnico di Milano e con il supporto del Consorzio ELIS.

A chi è rivolta

Possono iscriversi alla call team di innovatori (startup, spinoff e team imprenditoriali di persone fisiche, studenti e ricercatori) provenienti da tutta Italia in grado di sperimentare in Basilicata la propria soluzione, in collaborazione con aziende del territorio. Inoltre, si possono iscrivere aziende lucane che siano aperte alla collaborazione con team di innovatori provenienti da tutta Italia, con sede legale in Basilicata e con progetti innovativi di sviluppo della propria azienda.

La call si è chiusa il 15 dicembre 2023

Encubator è il programma di accelerazione imprenditoriale che supporta startup con soluzioni tecnologiche in grado di accelerare la transizione energetica verso un modello “carbon free”, per rendere più sostenibili le città e i modi di muovere persone e merci. L’obiettivo è  ridurre ogni tipo di spreco e andare verso un modello di economica circolare rispettoso della vita di uomini, animali e piante. Il programma è promosso dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi e dal Politecnico di Milano.

A chi è rivolta

La call è rivolta a startup early stage italiane, europee e internazionali, costituite e non e spinoff universitari o provenienti da centri di ricerca italiani, europei e internazionali.

La call si è chiusa il 13 novembre 2023.

E’ l’acceleratore italiano della Rete Nazionale Cdp dedicato al settore dell’innovazione portuale e della blue economy.

Il programma mira a rafforzare la relazione tra startup, stakeholder aziendali e pubblica amministrazione contribuendo alla creazione di una catena del valore nel campo della blue economy, un approccio che mette l’innovazione al centro dei processi, della governance e dei risultati. Lanciato da CDP Venture Capital SGR in partnership con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio – Porto di Taranto, Faros è gestito da a|cube, acceleratore e incubatore focalizzato su realtà ad elevato impatto sociale e ambientale.

A chi è rivolta

A startup che operano nel campo dell’innovazione portuale, della blue economy, della blue growth e dell’ocean industry che mirano a implementare processi, servizi e prodotti secondo un approccio sostenibile.

La call si è chiusa il 27 luglio 2023.

È l’acceleratore di innovazione sulla sostenibilità, basato a Venezia e orientato allo sviluppo di idee imprenditoriali e soluzioni tecnologiche in grado di affrontare il cambiamento climatico e altre sfide ambientali.

VeniSIA sta per Venice Sustainability Innovation Accelerator, la sua missione è quella di accelerare i corporate lab e le startup, orientati a raggiungere gli SDG ambientali e ad attivare al tempo stesso il loro potenziale di mercato attraverso tecnologie dirompenti e un’innovazione strategica. L'obiettivo finale non è fare un acceleratore a Venezia, ma fare di Venezia un acceleratore.

A chi è rivolta

VeniSIA attrae istituzioni, aziende e singoli individui che condividono l'idea che questo sia il contesto perfetto per fornire idee e soluzioni per le sfide di sviluppo sostenibile valide nell’ecosistema ambientale fragile e unico di Venezia, ma allo stesso tempo scalabili, a vantaggio dell’intero pianeta.

La call si è chiusa il 31 maggio 2023. 

È l’acceleratore italiano cleantech della Rete Nazionale acceleratori di Cassa Depositi e Prestiti (CDP), lanciato da CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione, Eni, LVenture Group ed ELIS, con il supporto dei Corporate Partner Acea, Maire Tecnimont, Microsoft e Vodafone. Nasce per intercettare le startup con un grande potenziale d’impresa e una soluzione a impatto zero per l’ambiente. La Road to Zero mira a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050: un obiettivo cui concorrono tutte le tecnologie, i prodotti e i servizi che contribuiscono alla protezione e al mantenimento delle risorse naturali. 

Le startup selezionate avranno l’opportunità di adottare la metodologia di misurazione degli impatti ESG grazie al supporto di Joule, di Elis Innovation Hub e della startup Open Impact.

La call si è chiusa il 3 aprile 2023.

A chi è rivolta

ZERO è rivolto a startup software con MVP funzionante e startup hardware con prototipo funzionante e Roadmap definita. Il programma di accelerazione è ospitato presso l’area del Gazometro di Roma Ostiense.

La Startup Competition di WomenX Impact è uno tra i principali eventi a sostegno dell’imprenditoria femminile. Nasce per permettere a startup fondate da donne o nel cui board sia presente almeno una donna di vivere un’esperienza unica di crescita e confronto e di allargare e consolidare il network, entrando in contatto con una giuria di esperti del settore.

A chi è rivolta

Possono partecipare al programma tutte le startup fondate da una donna oppure in cui sia presente almeno una donna all’interno del Board; tutte le realtà già costituite con un prodotto o servizio già in fase di commercializzazione o che lo sarà entro i prossimi 6 mesi; tutte le startup che rientrino almeno in una delle seguenti categorie: Lifestyle (Fashiontech-Traveltech-Foodtech-Designtech-Influencer Marketing); Sustainable & Circular; Education; Health & Fitness; Fintech & Insurtech.