Circolarità applicata

Un nuovo concetto di efficienza
Tecnologie sostenibili in azione per l’economia circolare

Passare da un’economia lineare a un’economia circolare, pensata per potersi rigenerare da sola: questo è per noi un concetto chiave al quale ci ispiriamo già da alcuni anni. Puntiamo a diventare un centro di eccellenza nel risanamento ambientale e nella gestione delle acque e dei rifiuti anche attraverso scelte rivoluzionarie. Il nostro obiettivo? Riqualificare e valorizzare in chiave sostenibile quei territori che sono stati protagonisti dei grandi sviluppi industriali del passato per offrire nuove opportunità alle comunità locali.

Quello che possiamo considerare come il progetto precursore della nostra circolarità applicata alle attività di bonifica è stato realizzato a Gela. Qui, nell’area dell’ex discarica ISAF di gessi fosfatici messa in sicurezza permanente tra il 2010 e il 2012, è stato installato un impianto fotovoltaico che consente di risparmiare 1.600 tonnellate annue di petrolio, con una consistente riduzione delle emissioni di CO2. Sempre qui, nel 2018, abbiamo avviato il primo impianto di sperimentazione della tecnologia proprietaria Eni Waste to Fuel con l’intento di recuperare la frazione organica dei rifiuti solidi urbani (FORSU) per trasformarla in bio olio e acqua.

Un altro caso che ben rappresenta il modo in cui desideriamo operare in termini di circolarità, inclusività e rapporto costruttivo con gli stakeholder è il progetto Ponticelle NOI - Nuove Opportunità di Innovazione a Ravenna, dove la convergenza tra tutte le parti coinvolte ci consentirà di trasformare un’ex area industriale in un’isola energetica sostenibile.

Un altro esempio importante in ottica circolare è rappresentato dal sito di Assemini che oggi ospita un impianto fotovoltaico realizzato da Eni New Energy nell’ambito dell'impegno di Eni per le rinnovabili. L’energia prodotta serve ad alimentare la società Ing. Luigi Conti Vecchi, coprendo circa il 70% del suo fabbisogno energetico.

 

 

La circolarità nella strategia di Eni

L’evoluzione verso un modello di economia circolare rappresenta un’opportunità di cambiamento che, salvaguardando il capitale naturale, persegue uno sviluppo sostenibile e capace di adattarsi e rispondere adeguatamente ad un contesto socio-economico e ambientale sempre più complesso.

Scopri di più su eni.com
HIGHLIGHTS

Eni Rewind S.p.A. - Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Eni S.p.A.

Sede Legale
Piazza Boldrini, 1
20097 San Donato Milanese (MI)

Capitale sociale
€ 355.145.040,30 i.v.

Codice Fiscale e numero d’iscrizione Registro Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi
n. 09702540155