Ricerca

Sviluppare soluzioni sempre più innovative ed eco-compatibili per la bonifica dei siti contaminati è per Eni Rewind di fondamentale importanza. In questa prospettiva entrano in gioco le competenze tecnico-scientifiche quale elemento chiave per sperimentare nuove modalità di intervento nei siti. L’obiettivo è quello di progredire in termini di sostenibilità ambientale, ma anche di efficienza energetica e sicurezza. In Eni questa attività viene principalmente svolta dal Centro Ricerche per le Energie Rinnovabili e l’Ambiente (Novara) e dal Laboratorio Oil & Gas (San Donato Milanese), oltre che attraverso una rete di collaborazioni con diverse università italiane ed estere e importanti centri di ricerca. Dai politecnici di Milano e Torino all’Università Ca' Foscari di Venezia, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche al Massachusetts Institute of Technology – MIT: tante alleanze siglate in Italia e all’estero per sostenere uno sviluppo tecnologico responsabile. La rete delle collaborazioni genera rivoluzioni tecnologiche che consentono di affrontare la sfida della bonifica sostenibile e superare eventuali criticità legate alla metodologia degli interventi.

 

L’eccellenza della ricerca Eni

Il Centro Ricerche per le Energie Rinnovabili e l'Ambiente di Novara è specializzato nella ricerca applicata ai settori delle rinnovabili e dell’ambiente. Il laboratorio di San Donato Milanese conduce ricerche per il settore Oil & Gas di Eni, dallo studio dei giacimenti petroliferi ai carburanti di nuova generazione.

Continua a leggere su eni.com

Eni Rewind S.p.A. - Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Eni S.p.A.

Sede Legale
Piazza Boldrini, 1
20097 San Donato Milanese (MI)

Capitale sociale
€ 355.145.040,30 i.v.

Codice Fiscale e numero d’iscrizione Registro Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi
n. 09702540155