Saline Conti Vecchi

Non vi è alcun dubbio che le saline Conti Vecchi rappresentino un luogo speciale in cui l’opera della natura e dell’uomo hanno saputo integrarsi con grande armonia. Nel polo industriale di Assemini le attività produttive convivono con un’oasi naturalistica unica nel suo genere che Syndal ha riqualificato, valorizzato e trasformato in un bene aperto al pubblico grazie alla partnership con il Fondo Ambiente Italiano. Dal 2017, dopo un importante intervento di recupero e restauro, è possibile visitare parte del complesso storico delle saline, attraverso percorsi di visita dedicati immersi nella natura, tra bianche montagne di sale e fenicotteri. Una best practice unica di promozione ambientale e culturale all’interno di un sito ancora operativo.

I NUMERI DELLE SALINE CONTI VECCHI

La partnership con il Fondo Ambiente Italiano

Nel 2015 Syndial ha siglato un accordo di valorizzazione con il Fai - Fondo Ambiente Italiano che ha permesso, dopo un intervento di recupero storico, culturale e ambientale delle saline Conti Vecchi, l’apertura al pubblico nel maggio 2017 per dieci mesi l’anno. Un’esperienza unica di promozione culturale che coniuga l’attività industriale con la valenza storica e naturalistica di un sito operativo e una best practice che potrà essere divulgata in contesti nazionali e internazionali.

Come prenotare la visita alle saline
Le saline Conti Vecchi sono visitabili dal martedì alla domenica, il percorso completo dura circa un'ora e 45 minuti e prevede un tour nell’area naturalistica con un convoglio turistico.


E-mail: faisaline@fondoambiente.it

Visita il sito del fai

Syndial servizi ambientali S.p.A. - Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Eni S.p.A.

Sede Legale
Piazza Boldrini, 1
20097 San Donato Milanese (MI)

Capitale Sociale
€ 425.647.621,42 i.v.

C. Fiscale e numero d’iscrizione Registro Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi
n. 09702540155