Sustainable Assessment Framework (SAF)

In linea con l’impegno di Eni per la sostenibilità, Syndial indirizza il proprio modello operativo verso interventi di risanamento ambientale sempre più eco-compatibili, minimizzando l’impatto complessivo delle attività sull’ambiente e per le comunità. Da questa esigenza è nato il progetto Sostenibilità applicata alle tecniche di bonifica che si prefigge di individuare la soluzione più sostenibile tra quelle in grado di raggiungere gli obiettivi di bonifica, ottimizzandola nel corso dell’intero ciclo degli interventi approvati.


Le fasi del modello

In Syndial la sostenibilità nelle attività di risanamento ambientale passa anche attraverso l’applicazione del software Sustainable Assessment Framework, sviluppato per valutare e comparare le possibili alternative di bonifica in termini ambientali, sociali ed economici. Nel processo decisionale lo strumento SAF individua sei fasi:

  • 1
    fase 1

    definizione degli obiettivi per i tre ambiti della sostenibilità (ambientale, economico e sociale) e gli indicatori standard associati che misurano la prestazione della tipologia d’intervento di bonifica;

  • 2
    fase 2

    attribuzione del peso di ogni ambito, obiettivo e indicatore, preliminarmente effettuata da Syndial e poi condivisa con gli stakeholder per eventuali modifiche;

  • 3
    fase 3

    definizione delle metriche quantitative (unità di misura) e qualitative (assegnazione di un punteggio di merito), se non misurabili, degli indicatori identificati nella fase 1;

  • 4
    fase 4

    definizione delle soluzioni alternative di bonifica che vengono selezionate per gli aspetti tecnici, in modo “sito specifico”, come previsto dalla normativa vigente. Nello specifico, vengono messe a confronto le diverse tecniche di bonifica in grado di garantire il raggiungimento gli obiettivi definiti in sede progettuale in base all’analisi di rischio sanitario;

  • 5
    fase 5

    metodologia di definizione degli indicatori e loro definizione nei diversi scenari;

  • 6
    fase 6

    condivisione della scala qualitativa con gli stakeholder.

Syndial servizi ambientali S.p.A. - Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Eni S.p.A.

Sede Legale
Piazza Boldrini, 1
20097 San Donato Milanese (MI)

Capitale Sociale
€ 425.647.621,42 i.v.

Codice Fiscale e numero d’iscrizione Registro Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi
n. 09702540155