Civiltà solare

N°54
29 Giugno 2020

Tra le fonti di energia rinnovabili, il solare è una delle più utilizzate: sia come fotovoltaico che come termico, utilizzati per produrre elettricità e calore

Questo tipo di fonte energetica presenta due limitazioni: l’intermittenza, poiché il Sole splende solo di giorno, e la variabilità, dovuta all’intensità con cui splende che dipende dalle condizioni meteo

I limiti del Sole

Uno dei sistemi che trasforma i raggi del Sole in energia termica è il solare a concentrazione: una tecnologia antica che Eni ha migliorato per renderla ancora più efficace

Come usarla

Uno specchio a parabola concentra i raggi del Sole in un unica linea detta “fuoco” generando una temperatura di circa 550°C. Qui passa un tubo, in cui scorre un fluido in grado di immagazzinare calore

Grazie a uno scambiatore, viene poi utilizzato per generare vapore industriale o per far girare una turbina e produrre energia elettrica

Per creare e migliorare tali tecnologie, a Novara è attivo il Centro Ricerche interamente dedicato alle energie rinnovabili e alla tutela ambientale

Il centro di Novara