Nuove strade per
la decarbonizzazione

N°53
29 Giugno 2020

Un’evoluzione necessaria

Per realizzare gli obiettivi strategici di Eni fino al 2050, sono nate due nuove Direzioni Generali per gestire al meglio le fasi della transizione energetica e creare sostenibilità economica e ambientale

Claudio Descalzi, a.d. di Eni, ha commentato il nuovo assetto: «È una svolta storica, che ci porterà a diventare una compagnia leader nella produzione e vendita di prodotti energetici decarbonizzati»

Una svolta storica

Si occuperà della valorizzazione sostenibile del portafoglio upstream oil&gas, per l’efficienza energetica e la cattura della CO2. È stata affidata ad Alessandro Puliti

Natural Resources

Gestirà il business della generazione elettrica rinnovabile, della trasformazione e vendita di prodotti da fossili a bio, blue e green. Sarà guidata da Massimo Mondazzi

Energy Evolution

Uno dei primi impegni delle nuove direzioni saranno i progetti Power to Gas e Gas to Hydrogen: l’obiettivo di Eni è fornire ai propri clienti energia pienamente sostenibile tramite la cattura delle emissioni carboniche

I primi progetti