Le nuove
degustazioni: sostenibili e molecolari

N°43
1 Giugno 2020

Una ricerca condotta dalla BIER, Beverage Industry Environmental Roundtable, ha mostrato che le emissioni di carbonio prodotte dalle distillerie di superalcolici arrivano al 40%

Il problema delle emissioni

Parte di queste emissioni sono dovute all’utilizzo delle bottiglie di vetro, mentre il resto si origina dalle attività di magazzinaggio e trasporto dei prodotti, aereo e su strada 

Vetro e trasporto

Creata nel 2016, l’azienda Endless West ha avviato la produzione di vini bianchi e liquori molecolari. Si tratta della prima azienda al mondo ad aver creato un prodotto del genere

Una nuova startup

Il primo passo è estrarre i componenti naturali contenuti nel vino o nel liquore. Si isola poi l’alcool e si aggiunge tutto alla ricetta per sintetizzare la bevanda

Il processo in laboratorio

L’impatto ambientale si riduce notevolmente. 
Rispetto ai metodi tradizionali, infatti, i prodotti  richiedono il



di legno in meno e il



in meno di acqua e terreni agricoli

I risultati

90%

40%