Buoni agricoltori
si diventa

N°10
21 Febbraio 2020

Nel 2019 Eni ha inaugurato in Ghana il progetto Okuafo Pa.
Si tratta di un centro di formazione agraria il cui nome, dalla lingua del posto, significa “buon agricoltore” 

Il progetto

L'istituto, esteso su 40 ettari, comprende laboratori ed aree agricole. Accoglierà 800 studenti ogni anno per fornire loro competenze in ambito agricolo, agroalimentare e zootecnico

Il campus

Il percorso formativo è stato sviluppato con le università locali e prevede due indirizzi di formazione per due figure differenti: 

agricoltori

imprenditori

Realizzato in collaborazione con il governo ghanese, il progetto è importante anche perché consente agli abitanti locali di non doversi trasferire nelle grandi città per lavorare

L'idea di Eni e dei suoi partner, (Cassa Depositi e Prestiti in veste di istituzione finanziaria, insieme a Coldiretti e Bonifiche Ferraresi), è quella di replicare questo modello in tutte le 16 regioni del Ghana

Il futuro