Energia Solare

I progetti R&D nel campo dell’energia solare e dello storage hanno come obiettivi lo sviluppo di applicazioni per la fornitura di elettricità e di vapore nell’Oil & Gas, la riduzione del footprint energetico in generale (ad esempio in edilizia) e la realizzazione di iniziative sostenibili per rendere disponibile l’elettricità in zone ora sprovviste o scarsamente rifornite (es. Africa sub-sahariana). Le attività di ricerca si focalizzano sull’ideazione, sviluppo e successiva applicazione di soluzioni tecnologiche a elevato coefficiente di innovazione rispetto allo stato dell’arte. In questo ambito continuano i progetti di ricerca in collaborazione con il MIT di Cambridge (USA). Nel quadro delle possibili applicazioni delle energie rinnovabili intermittenti o non programmabili, come il solare, lo storage energetico (progetto “Storage”) ha lo scopo di assicurare continuità nella fornitura di energia.

Fonte: eni.com

Tecnologie

  • Concentratori solari luminescenti

    I concentratori solari luminescenti (LSC) sono lastre trasparenti e colorate che assorbono una parte della luce solare e la riemettono a lunghezza d'onda maggiore. La radiazione è indirizzata come in una fibra ottica verso i bordi, rendendoli luminescenti. Qui piccole celle fotovoltaiche trasformano la radiazione ricevuta in energia elettrica. L’innovazione degli LSC nasce per dare nuove possibilità all’utilizzo del fotovoltaico: possono essere utilizzati, infatti, in agricoltura, in architettura e per le infrastrutture.

  • Fotovoltaico organico avanzato

    Il progetto sul fotovoltaico organico avanzato (AdvancedOPV) di eni ha come finalità la realizzazione di dispositivi solari basati su tecnologie innovative. Questi dispositivi utilizzano, infatti, polimeri invece del silicio come materiali fotoattivi. Tra i vantaggi potenziali, la possibilità di realizzare moduli fotovoltaici organici stampati a rotocalco su substrati flessibili. La tecnologia OPV può essere applicata dall’integrazione in dispositivi elettronici all’edilizia, fino all’elettrificazione di aree remote e difficili da raggiungere. Eni collabora sul solare avanzato con l’MIT di boston e il Technical Research Center of Finland (VTT) di Oulu.

  • Solare termodinamico a concentrazione

    Il solare a concentrazione (CSP) è una tecnologia altamente innovativa che affonda le sue radici nella leggenda degli specchi ustori di Archimede: un impianto solare ricoperto di specchi che servono a concentrare l’energia del sole verso un tubo, all’interno del quale scorre un liquido composto da un mix di sali fusi. Questa energia viene utilizzata per applicazioni termiche oppure per produrre energia elettrica. Grazie al solare termodinamico a concentrazione è possibile accumulare energia anche in assenza di sole. Il CSP è stato progettato da Eni in collaborazione con il Politecnico di Milano e il MIT di Boston. Prossimamente a Gela verrà realizzato un impianto pilota.

Volume 2 – World Gas and Renewables Review 2017

News Volume 2 - World Gas and Renewables Review 2017 Eni presenta la World Oil and Gas Review, la rassegna statistica mondiale su petrolio e gas naturale che quest'anno ha raggiunto la sedicesima ediz

30 Ottobre 2017 eni.com Sezione: azienda

Due giovani russi, vincitori del premio Energy of Adventure, incontrano i ricercatori dell'Istituto Eni Donegani Centro Ricerche per le energie non convenzionali

mondo alla scoperta delle storie più interessanti connesse al tema dell'energia. Il loro viaggio, iniziato in Germania e proseguito in Francia, li porterà in Cina, Islanda, Israele, Kazakhstan e Corea del

19 Settembre 2012 eni.com Sezione: enipedia

Energie e fonti rinnovabili: i progetti Eni

News Renewable Energy Eni sviluppa nuove tecnologie per rendere più efficienti e competitive le energie rinnovabili, in particolare solare e biomasse. Migliorare l'energia di domani Eni crede nelle ri

12 Maggio 2016 eni.com Sezione: Innovazione

Un'alga per produrre bio-olio

Eni coltiva un'alga per produrre bio-carburante Una ricetta sperimentale per produrre bio-olio con microalghe e CO 2 . Alla luce del sole. Eni coltiva un'alga per produrre bio-carburante Una ricetta

4 Ottobre 2017 eni.com Sezione: Innovazione

I progetti di sostenibilità di Eni in Kenya

I progetti di sostenibilità di Eni in Kenya I progetti di sostenibilità di Eni in Kenya Overview In questo approfondimento: studi di baseline sul contesto sociale e sanitario salute: acquisto e fo

30 Agosto 2017 eni.com Sezione: enipedia

La collaborazione tra Eni e MIT

Eni e MIT: una collaborazione strategica verso la transizione energetica Rinnovabili, ambiente, sicurezza sul lavoro: accademia e industria lavorano insieme per perseguire grandi risultati. Nata nel 2

25 Novembre 2016 eni.com Sezione: Innovazione

La nostra strategia per le rinnovabili: il Progetto Italia

rinnovabili e diventando così un attore importante nel mercato delle rinnovabili in Italia ed all'estero di iniziare questo percorso proprio in Italia, investendo nel Paese dove Eni vuole continuare ad essere presente

12 Maggio 2016 eni.com Sezione: media

Eni è partner di 2012 MIT Europe Energy Conference

Eni è partner di 2012 MIT Europe Energy Conference Eni è partner di 2012 MIT Europe Energy Conference Il 28 e 29 Marzo 2012 a Roma, presso l'Hotel St. Regis si svolge il MIT Europe 2012 . L'innovazi

28 Marzo 2012 eni.com Sezione: enipedia

Luce a Dadaab, l’energia del dialogo

Contatti Luce a Dadaab, l'energia del dialogo Elettricità e materiale informatico per sostenere l'educazione del campo profughi di Dadaab. Oggi ne beneficiano oltre 7.000 studenti. Dadaab, di cosa si

11 Maggio 2017 eni.com Sezione: media

L’energia superveloce che vuole imitare la fotosintesi

Home L'energia superveloce che vuole imitare la fotosintesi Nel 2015 Eni Award ha premiato Margherita Maiuri per la ricerca sul trasporto della radiazione solare in complessi fotosintetici di raccolta

12 Maggio 2016 eni.com