Eni ha siglato, il 6 novembre 2014, al Ministero dello Sviluppo Economico, un Protocollo d'Intesa con le organizzazioni sindacali, le istituzioni e Confindustria, che prevede la conversione del sito in bioraffineria secondo il modello adottato a Venezia, e la realizzazione di un hub logistico. Il rilascio dell'autorizzazione VIA/AIA da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Ministero dei Beni Culturali, avvenuto ad agosto 2017, segna una svolta per il completamento del progetto, previsto entro giugno 2018.

Attività

  • Esplorazione & Produzione

    Nell’ambito delle attività upstream, sino ad oggi l’impegno economico sostenuto è pari al 70% del totale speso per le attività di valorizzazione dei campi maturi. Relativamente al progetto di sviluppo offshore dei campi a gas di Argo e Cassiopea, dopo la sentenza del Consiglio di Stato, del 31 agosto 2016, che ha respinto il ricorso di alcune associazioni ambientaliste e di quattro comuni siciliani, abbiamo confermato la volontà di portare avanti il progetto.

  • Raffinazione

    L'attività prevede, attraverso la valorizzazione degli impianti esistenti e l’applicazione di tecnologie proprietarie, la conversione di materie prime non convenzionali di prima (olio di palma) e seconda generazione (grassi animali, olii di frittura) in green diesel, green GPL e green nafta.

Gela

Eni ha siglato, il 6 novembre 2014, al Ministero dello Sviluppo Economico, un Protocollo d'Intesa con le organizzazioni sindacali, le istituzioni e Confindustria, che prevede la conversione del sito in bioraffineria secondo il modello adottato a Venezia, e la realizzazione di un hub logistico. Il rilascio dell'autorizzazione VIA/AIA da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Ministero dei Beni Culturali, avvenuto ad agosto 2017, segna una svolta per il completamento del progetto, previsto entro giugno 2018.

Approfondisci
Vedi tutti (782)

Comunicati stampa

Eni scuola

Per gli studenti c'è eniscuola. Un'iniziativa di Eni che informa in modo attuale sui temi dell'energia e dell'ambiente, coinvolge le classi nella creazione di lezioni digitali sull'arte, materie scientifiche e per l'apprendimento delle lingue.

Vai al sito

Progetti

  • Progetto Alternanza Scuola-Lavoro

    Il progetto Alternanza scuola-lavoro fa parte delle iniziative intraprese da Eni, a seguito della firma del Protocollo d’Intesa con il Ministero dell’Istruzione (MIUR) e quello del Lavoro (MLPS), per promuovere la piena integrazione tra impresa e istituzioni scolastiche. Il programma punta a dare una visione del contesto energetico, a fornire un contributo all’orientamento professionale dei ragazzi permettendo loro di vedere da vicino i ruoli professionali tipici di Eni, e a fornire spunti per maturare competenze trasversali utili a inserirsi e integrarsi nel mondo del lavoro.

  • Progetto Apprendistato di primo livello

    Il progetto Apprendistato di primo livello, che si inserisce all’interno delle iniziative volte a promuovere la piena integrazione tra impresa e istituzioni scolastiche, prevede che gli studenti affianchino all’impegno scolastico un’esperienza di lavoro e formazione nelle strutture di Eni, grazie a metodologie di on the job training, corsi tradizionali in aula e e-learning. Gli studenti partecipanti, seguiti da tutor aziendali in stretto raccordo con i tutor scolastici, provengono prevalentemente da istituti tecnici e professionali e frequentano alcuni dei siti industriali Eni, dalle raffinerie di Gela, Venezia o Sannazzaro, al Centro Oli in Val d’Agri.

  • Progetto Guayule

    Nel campo della Chimica Verde è stata avviata la filiera agricola sperimentale del progetto, che ha previsto il trapianto di 100.000 piantine di guayule presso 2 aziende agricole appartenenti all’Ente di Sviluppo Agricolo (ESA) della Regione Sicilia. I primi risultati saranno disponibili a partire dalla seconda metà del 2017. 

  • Safety Training Center

    Da giugno 2016 è operativo il nuovo centro per l'erogazione di corsi di formazione e aggiornamento in relazione allo svolgimento delle operazioni in cantiere. Il Safety Training Center sarà in grado di accogliere sino a 1.400 risorse all’anno, offrendo importanti opportunità per il territorio.

  • Bioraffinerie

    Attraverso il progetto Bioraffinerie Eni ha ripensato le raffinerie di Venezia e di Gela, individuando soluzioni innovative attraverso cicli "verdi", sostenibili sia dal punto di vista ambientale sia da quello economico. In particolare, è stato sviluppato un modello di business che, attraverso la valorizzazione degli impianti esistenti e delle tecnologie proprietarie Eni, consente di convertire materie prime di origine biologica non convenzionali e a basso costo, come oli vegetali e oli di frittura esausti, in prodotti finiti ad alto valore aggiunto (green diesel, green gpl, green nafta).



A Gela il progetto di alternanza scuola-lavoro Eni

A Gela, in una delle città simbolo della storia industriale di Eni in Sicilia, è in corso un articolato programma di riqualifica e rilancio del territorio. All'interno di questo rinnovato spirito d'impresa all'insegna dei temi dell'energia sostenibile si è appena concluso il campionato green economy oriented ...

eniday

Le bioraffinerie di Venezia e Gela

Sostenibilità e ambiente: bioraffinerie e nuovi carburanti a Venezia e a Gela.

Approfondisci

Gela e la riconversione industriale

La parola chiave per il rilancio di Gela è "Green Refinery", perché il rilancio del territorio e di uno storico sito industriale passa dalla riconversione. L'ultimo decennio per la raffinazione è stato un periodo critico, determinato da un lato dalla competizione delle raffinerie in Asia e Medio-Oriente e il ...

eniday

Da Enivideochannel

Visita il canale ufficiale YouTube

Eni per Gela – Rapporto locale di sostenibilità | Eni Video Channel

Puoi trovare approfondimenti sulle attività di Eni a Gela e il Local Report cliccando il link https://www.eni.com/it_IT/attivita/storie-persone/nuovo-piano-sviluppo-gela.page?lnkfrm=serp Iscriviti al nostro canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UC4T5-TgmOJWXgeOLGwj-Ekw ————— Vuoi saperne di più sulle attività di Eni e sul mondo oil&gas? Twitter: https://twitter.com/eni https://twitter.com/Eniday Facebook: https://www.facebook.com/EniItalia/?fref=ts Instagram: https://www.instagram.com/eni/ Flickr: https://www.flickr.com/photos/enidigital/albums Google+: https://plus.google.com/u/2/106162487688494239281/posts

Da Enivideochannel

Visita il canale ufficiale YouTube

Gela - Company's activities | Eni Video Channel

Stiamo realizzando impianti progettati con tecnologie innovative per rilanciare l'occupazione e dare nuova vita ai siti industriali dismessi presenti sul territorio. Iscriviti al nostro canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UC4T5-TgmOJWXgeOLGwj-Ekw ————— Vuoi saperne di più sulle attività di Eni e sul mondo oil&gas? https://www.eni.com Twitter: https://twitter.com/eni https://twitter.com/Eniday Facebook: https://www.facebook.com/EniItalia/?fref=ts Instagram: https://www.instagram.com/eni/ Flickr: https://www.flickr.com/photos/enidigital/albums Google+: https://plus.google.com/u/2/106162487688494239281/posts

Bruno Dallapiccola sulla Raffineria di Gela

cui i casi di malformazione e di alcune patologie siano da ricondurre alla presenza, a Gela, dello stabilimento petrolchimico di Eni. (AGI) - Roma, 12 dic. - "Non è dimostrabile la tesi secondo cui i casi [...] casi di malformazione e di alcune patologie siano da ricondurre alla presenza, a Gela, dello stabilimento ...

12 Maggio 2016 eni.com Sezione: media

Eni: avviato il Safety Competence Center a Gela

Eni: avviato il Safety Competence Center a Gela Eni: avviato il Safety Competence Center a Gela Gela, 13 gennaio 2015 - Si è svolto alla presenza delle Istituzioni locali, delle Organizzazioni sindacali [...] una svolta importante per la presenza industriale di Eni a Gela in quanto, grazie a un piano di investimenti ...

19 Maggio 2016 eni.com Sezione: enipedia

Eni: avviato il Safety Competence Center a Gela

Eni: avviato il Safety Competence Center a Gela Eni: avviato il Safety Competence Center a Gela Si è svolto oggi Eni l'evento di lancio del nuovo Safety Competence Center (SCC). L'istituzione a Gela [...] gli impianti Eni in Italia e nel mondo. Gela, 13 gennaio 2015 - Si è svolto ...

13 Gennaio 2015 eni.com Sezione: enipedia

Eni Raffineria di Gela: situazione sotto controllo

Eni Raffineria di Gela: situazione sotto controllo Eni Raffineria di Gela: situazione sotto controllo Gela, 4 giugno 2013- È stata riscontrata oggi la presenza di idrocarburi nello scarico di acqua mare [...] acqua mare nei pressi della Raffineria Eni di Gela. Dopo avere informato immediatamente la Capitaneria di Porto, sono state ...

4 Giugno 2013 eni.com Sezione: enipedia

L'impegno di Eni a Gela

ambientale a Gela dal 2000 al 31 dicembre 2016 710 mln euro Leggi la news Safety Competence Center: la gestione della sicurezza a Gela Inaugurato nel gennaio 2015, il Safety Competence Center di Gela (SCC) ha [...] in servizio a Gela nei primi sette mesi del 2017 1.450 persone in ...

14 Aprile 2017 eni.com Sezione: media

Il sito industriale di Gela: l'inquinamento di origine industriale e l'impatto sulla popolazione locale

sempre la raffineria di Gela S.p.A. e il gruppo Eni di cui fa parte rivolgono agli aspetti ambientali e di sicurezza è riscontrabile anche dalle certificazioni cui la raffineria di Gela si è volontariamente [...] Gela l'impatto sull'ambiente Il sito industriale di Gela: l'inquinamento di origine ...

12 Maggio 2016 eni.com Sezione: media

Le bioraffinerie di Venezia e Gela

bioraffinerie e nuovi carburanti a Venezia e Gela. Nuova vita per la raffineria Sostenibilità e ambiente: bioraffinerie e nuovi carburanti a Venezia e Gela. Venezia e Gela: due eccellenze della raffinazione L'avvio [...] bioraffineria di Gela dal 2018 720 mila ton/a di oli vegetali: capacità di lavorazione della bioraffineria ...

26 Ottobre 2017 eni.com Sezione: attività

Eni: Raffineria di Gela, impianti temporaneamente fermi

Eni: Raffineria di Gela, impianti temporaneamente fermi Eni: Raffineria di Gela, impianti temporaneamente fermi Dopo l'evento incidentale del 15 marzo 2014, al fine di evitare un'intempestiva interruzione [...] marcia degli impianti, la Raffineria di Gela ha deciso di procedere alla fermata programmata. Gela, 25 marzo 2014 - Impianti temporaneamente fermi ...

25 Marzo 2014 eni.com Sezione: enipedia

Eni: la Raffineria di Gela avvia indagine interna

Eni: la Raffineria di Gela avvia indagine interna Eni: la Raffineria di Gela avvia indagine interna Si conferma che l'incendio, sviluppatosi in una sezione confinata della struttura portante e delle [...] delle tubazioni dell'isola 7 nord, è stato tempestivamente circoscritto e risolto. Gela, 20 Marzo 2014 - La Raffineria di ...

20 Marzo 2014 eni.com Sezione: enipedia

Dichiarazione dell'AD eni Claudio Descalzi su intesa Gela

Dichiarazione dell'AD eni Claudio Descalzi su intesa Gela Dichiarazione dell'AD eni Claudio Descalzi su intesa Gela Con questo accordo, Gela si conferma al centro del sistema industriale di Eni e può ripartire [...] organizzazioni sindacali e la mediazione del ministero dello sviluppo economico. Con questo accordo, Gela si conferma ...

11 Giugno 2014 eni.com Sezione: enipedia