Abbiamo impostato una strategia integrata per fornire il nostro contributo nella transizione energetica verso un futuro low-carbon che si basa su tre pilastri: riduzione delle emissioni di gas climalteranti, promozione del gas e impegno nelle energie rinnovabili.

Energy Solutions

Energy Solutions

La direzione low-carbon

Nel 2015 abbiamo creato la direzione Energy Solutions per migliorare le condizioni di accesso all’energia dei Paesi in cui operiamo, garantendo la riduzione delle emissioni di CO2. Nel 2016 sono stati avviati progetti in Africa e in Asia.

Vai alla sezione

Statement

È fondamentale prendersi chiari impegni per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione ed Eni lo ha fatto delineando una strategia che si basa sul seguente piano d'azione: riduzione delle emissioni di CO2 e aumento dell'efficienza energetica di tutte le attività, consolidamento di un portafoglio low-carbon e promozione dell'utilizzo del gas, sviluppo delle rinnovabili.

Claudio Descalzi

Highlights

  • 220 MWp

    capacità installata grazie al Progetto Italia

    220  MWp

    al 2021

  • 400

    ettari: il terreno dedicato al Progetto Italia

    400 

    in totale 14 siti industriali coinvolti

  • 1,2mld

    euro stanziati per energie rinnovabili

    1,2 mld

    nel quadriennio 2018-2021

  • -43%

    emissioni GHG (gas a effetto serra)

    -43 %

    target al 2025

Un futuro low-carbon: in cosa è impegnata Eni?

Gas serra

  • Riduzione dell'impatto carbonico

    Riduzione dell'impatto carbonico

    Nell'ottica di ridurre le emissioni di gas serra riduciamo ill flaring, minimizziamo le fuggitive di metano e promuoviamo l'efficienza energetica.

    Approfondisci

Soluzioni efficaci

Studiamo soluzioni efficaci per la produzione di energia da fonti rinnovabili con il fotovoltaico e il solare a concentrazione nei Paesi in cui operiamo, le raffinerie verdi e la diversificazione del mix energetico.

Scopri di più

Portafoglio low-carbon

  • La gas advocacy

    La gas advocacy

    Gli strumenti che usiamo sono un portafoglio sempre più ricco di riserve di gas naturale, un portafoglio di progetti convenzionali a bassa intensità di CO2, una strategia sui carbon offset forestali e sull'impiego di crediti, la ricerca mirata alla promozione del gas naturale.

    Approfondisci

OGCI

  • OGCI

    Un impegno condiviso per un futuro pulito

    Abbiamo contribuito alla costituzione dell’Oil and Gas Climate Investment (OGCI), un veicolo societario attraverso il quale verrà investito 1 miliardo di dollari in 10 anni per lo sviluppo di tecnologie low-carbon.

    Scopri di più

Progetto Italia

Il nostro contributo verso un futuro low-carbon passa anche dalle rinnovabili. Con il Progetto Italia posiamo pannelli solari su 400 ettari di terreno bonificati da Syndial per la generazione di energia rinnovabile e la creazione di nuove opportunità di occupazione.

Continua a leggere

Energie per il futuro

L’11 maggio 2017, nei nostri laboratori di Bolgiano, il Presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni, e l’AD, Claudio Descalzi, hanno dialogato con gli studenti sullo scenario energetico e sulle strategie di Eni per creare valore nel lungo termine.

Guarda gli altri video

Anche il programma R&D Energy Transition di Eni riflette la nostra visione sul futuro energetico: in questa fase di “transizione energetica” passiamo da un sistema basato sulle fonti fossili a uno basato su fonti rinnovabili, con il gas naturale, fonte dal basso contenuto di carbonio a fare da ponte. Il programma si divide in tre aree tematiche: processi per la conversione gas, tecnologie per la cattura e conversione di H2S, metodi innovativi per la cattura e l’utilizzo di CO2.

Per diversificare il mix energetico nella transizione verso un futuro low-carbon, nell’ambito delle energie rinnovabili, studiamo diverse soluzioni in base alle condizioni e alle esigenze dei Paesi in cui operiamo. In particolare portiamo avanti due tipi di progetti.