Singularity University Summit: come immaginiamo il futuro

Dossier

Le nostre tecnologie per cambiare il mondo

Eni partecipa all'evento per la prima volta in Italia il 27 e 28 settembre

Con il nostro Data Lab abbiamo partecipato a un grande evento, Singularity University Summit, che si è svolto per la prima volta in Italia il 27 e 28 settembre scorso, a Milano. Le menti più brillanti del mondo hanno preso parte a una sfida non da poco: un’idea in grado di influire sulla vita di almeno un miliardo di persone. Noi di Eni ci stiamo interrogando su questi temi: quanto le tecnologie su cui stiamo investendo oggi possono diventare «esponenziali» domani? Quanto i big data possono aiutarci nel business development del futuro?

Durante il secondo giorno della manifestazione interviene Francesco Gattei EVP Scenarios, Strategic Options & Investor Relations di Eni. Il suo speech è dedicato alle rivoluzioni industriale ed energetica. Dalla prima grande trasformazione degli ultimi 200 anni, fino ai nostri giorni. Lo sguardo è rivolto al futuro che deve proseguire questo cammino, riducendo in maniera sempre più rilevante il contenuto carbonico del mix energetico, preservando, però, il fattore chiave della nostra modernità: la densità di energia contenuta nelle nostri fonti.

Il nostro mix energetico deve essere triplice, come un atleta di triathlon che nuota, corre e scatta in bici. Deve essere economico, ad alta densità energetica ma a bassa intensità di emissioni.

Francesco Gattei, Executive Vice President

La mostra “INDUSTRIAE. Attraverso Porto Marghera”, aperta dal 14 ottobre 2017 (ore 8/14 dal lunedì al venerdì e 9/17 il sabato e domenica) e allestita nel padiglione Antares del Parco scientifico e tecnologico di Venezia Vega ospita una mostra dal passato al presente di Marghera, con un focus su bioraffineria, Versalis, Syndial e Eniprogetti e i relativi prodotti e tecnologie. Il centro Antares del Vega è anche il punto di partenza degli itinerari didattici per i cittadini e per le scuole.

Waste to fuel

È possibile trasformare il FORSU, la frazione umida dei rifiuti solidi urbani (il cassonetto dell’umido) in bio olii e quindi in biocarburanti? Lo abbiamo fatto sviluppando una tecnologia che permette di riutilizzare un rifiuto difficilmente gestibile convertendolo in prezioso biocombustibile.

Scopri di più

LSC e OPV

I concentratori solari luminescenti (LSC, Luminescent Solar Concentrators) e i pannelli fotovoltaici flessibili (OPV, Organic Photo-Voltaics):  l’ultima frontiera del fotovoltaico avanzato Eni. Entrambe le tecnologie possono essere integrate all’interno di edifici, serre, barriere antirumore, cartellonistica stradale.

Approfondisci

Progetto Galileo

Le lastre isolanti utilizzate per il Progetto Galileo sono ricavate da polimeri stirenici prodotti da Versalis, importante famiglia di materiali plastici estremamente versatili caratterizzati da elevata leggerezza, buone caratteristiche meccaniche, alto potere isolante e facile riciclabilità.

Leggi tutto
Singularity University

Community

Che cosa è?

Singularity University è una community mondiale di innovazione e cultura nata nel 2008 che utilizza le tecnologie esponenziali per affrontare le grandi sfide dell’umanità e costruire un futuro di abbondanza per tutti. La piattaforma consente agli individui e alle organizzazioni in tutto il mondo di apprendere, fare rete e innovare attraverso soluzioni che utilizzano tecnologie di accelerazione, come l’intelligenza artificiale, robotica e biologia digitale.

Scopri di più

I NUMERI

  • 20

    speaker

    20 

    gli ospiti che intervengono

  • 1000

    partecipanti

    1000 

    tra cui dirigenti di grandi aziende e imprenditori

  • 1mld

    persone

    1 mld

    persone che avranno benefici dalle tecnologie esponenziali

  • 2008

    fondazione

    2008 

    anno di fondazione della Singularity University

Eni Data Lab e Social Listening

Data Science Lab

Eni Data Lab e Social Listening

A partire dalle 3 tecnologie il Data Lab Eni offre ai visitatori gli ipotetici scenari di applicazione delle stesse in modalità scalare. Attraverso un’esperienza basata sui dati, il visitatore può approfondire la conoscenza delle tecnologie e mettere in risalto i vantaggi derivanti dal loro utilizzo futuro. Comprendere in che modo, a livello globale, vengono percepite notizie e vicende della nostra azienda è decisivo per orientare le strategie.

Scopri di più