Eni con l’Italia

Dossier

Insieme, per l’Italia

È da qui che immaginiamo l’energia di domani.

Siamo Top sponsor delle nazionali di calcio italiane e come loro esprimiamo valori dell’Italia, il Paese che rappresentiamo. Integrazione, responsabilità, gioco di squadra: sono tutti temi che condividiamo e che abbiamo scelto di promuovere. Investiamo per le generazioni future e pensiamo in maniera positiva al domani. Chi sostiene la maglia azzurra, sostiene l’Italia in ogni campo. Noi lo facciamo ogni giorno attraverso le nostre attività e le iniziative che valorizzano il territorio. Vogliamo investire in Italia, il Paese in cui siamo nati e per cui continuiamo a tifare.

Un racconto fatto di passione ed entusiasmo che è racchiuso in 150 grammi, il peso di una maglietta. Indossata, sventolata, appesa. Tra ricordi ed emozioni, lo spot lanciato in occasione dell’inizio dei Mondiali 2018 si riallaccia all'energia del nostro Paese. Partiamo dalle parole chiave del video per raccontare il nostro impegno: "leggerezza", "crescere", "muscoli", "cuore", "insieme". Perché vogliamo essere con l'Italia sempre, fuori e dentro dal campo.

150 grammi. Il peso della leggerezza che, se l’hai portato, ti resta addosso. 150 grammi che a volte si misurano in decibel e altre in metri quadrati. 150 grammi che possono crescere. Servono muscoli potenti. Tutti. Soprattutto il cuore. 150 grammi da sostenere. Specialmente adesso. Insieme.

LEGGEREZZA

  • LEGGEREZZA

    Digitalizzazione ed efficienza: la matematica aiuta le attività

    HPC4 elabora dati e numeri. 22,4 milioni di miliardi di operazioni matematiche in un secondo. Concetti eterei, che hanno un forte impatto sulle nostre attività. Il nostro supercomputer favorisce l’esplorazione e alleggerisce l’impronta carbonica delle nostre attività.

    Scopri di più

MUSCOLI

  • muscoli

    Un impegno continuo

    Così come i muscoli consentono il movimento, le nostre attività fanno muovere il Paese. Con il Progetto Italia realizziamo iniziative nell’ambito delle rinnovabili, utilizzando aree industriali di proprietà. Il primo impianto ad entrare in funzione è stato quello di Ferrera Erbognone, in provincia di Pavia. Sono stati individuati oltre 400 ettari di terreno disponibile, in 12 regioni e nel quadriennio 2018-2021, si prevede l'installazione di oltre circa 220 megawatt di nuova capacità. Dall'Italia verso un futuro low-carbon.

    Scopri di più

CUORE

  • cuore

    L'Italia al centro

    Abbiamo a cuore la crescita del nostro Paese. Promuoviamo attività volte al recupero e alla valorizzazione dei beni culturali. A Collemaggio abbiamo promosso il restauro della Basilica dopo il terremoto del 2009, mentre ad Assemini, in Sardegna, un sito produttivo è diventato un bene del Fondo Ambientale Italiano (FAI). Dal 2017 è, infatti, possibile visitare le saline Conti Vecchi per conoscerne la dimensione culturale e naturalistica: un'oasi naturale ricca di biodiversità. Così l’industria sposa l’ambiente.

    Leggi il dossier

INSIEME

  • insieme

    Tutta l'energia della scienza

    Lavoriamo con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) per studiare l’energia di oggi e di domani. Abbiamo stretto recentemente un accordo per la creazione di cinque centri di ricerca in Italia.

    Leggi la storia