L'acqua, il bene più prezioso

Dossier

Il 22 marzo si celebra la Giornata mondiale dell’acqua istituita dalle Nazioni Unite nel 1993, per evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. L’acqua è un bene prezioso, essenziale non solo per sopravvivere e proteggere la propria salute, ma anche di vitale importanza per la creazione di posti di lavoro e per sostenere lo sviluppo economico, sociale e umano. Parliamo in questo dossier di alcune best practice che Eni porta avanti nei Paesi in cui opera, con particolare attenzione ai progetti di accesso all’acqua per le comunità locali. E a quei casi dove diventa anche sinonimo di integrazione sociale.

Da sempre siamo impegnati nella realizzazione di progetti che contribuiscono allo sviluppo dei Paesi del mondo nei quali operiamo, anche attraverso l’accesso all’acqua.

Repubblica del Congo

Repubblica del Congo

Il Progetto Integrato Hinda

L’obiettivo del progetto è quello di contribuire a migliorare le condizioni di vita e lo sviluppo sostenibile delle comunità locali che si trovano nell’area dei giacimenti M’Boundi, Kouakouala, Zingali e Loufika (Distretto di Hinda), dove opera Eni Congo. In questo quadro risulta di fondamentale importanza il nostro impegno per l’accesso all’acqua potabile ad uso delle comunità locali.

Approfondisci
Pakistan

Pakistan

Ogni goccia conta

In un ambiente estremo contraddistinto da deserto e aridità portiamo avanti, come Eni Pakistan, progetti volti a migliorare la condizione di reperibilità dell’acqua per le popolazioni locali.

Scopri di più
Mozambico

Mozambico

L'acqua nel villaggio di Palma

Promuovere l’accesso sicuro ed affidabile all’acqua per un numero crescente di persone è una delle priorità di intervento della strategia di sostenibilità di Eni East Africa. Qui ci concentriamo sull’accesso all’acqua nel villaggio di Palma.

Approfondisci

Video

Per poter usufruire di acqua corrente e potabile c'è bisogno di energia. Pointe Noire, in Congo, ha beneficiato del circolo virtuoso dell'energia, un circolo virtuoso che nasce dalla Centrale Elettrica del Congo, per raggiungere le strade e le case della città.

Il commento

Fai quello che puoi, fallo con gli altri e fallo con passione.

Guy Ryder, Presidente di Un-Water