i
Diversità culturale: una ricchezza

Dossier

Diversità culturale: una ricchezza

La diversità propone idee e prospettive inedite che arricchiscono la nostra vita.

Questa giornata rappresenta un'occasione per celebrare i benefici provenienti dalla diversità culturale. Si tratta di un impegno della comunità internazionale verso il mutuo intendimento e il dialogo interculturale, un impegno che assume maggiore rilievo in un’epoca in cui gli estremismi rivolgono la loro violenza verso le minoranze culturali distruggendo il nostro patrimonio comune. Anche l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile reputa la cultura un mezzo di cambiamento e sviluppo. È necessario fare ricorso alla forza e al potenziale creativo di ogni cultura, mantenendo un dialogo continuo per assicurare che tutti traggano beneficio dallo sviluppo.

Congo

  • Eni Congo inaugura il Musée du Cercle Africain

    Eni Congo inaugura il Musée du Cercle Africain

    Ospitato in una elegante palazzina ai margini del Grand marchè, punto di ritrovo per la borghesia di Pointe Noire, si tratta del primo museo cittadino. Per decenni luogo di attivismo culturale e politico, il Museo è stato voluto da Eni Congo per promuovere e valorizzare la cultura e l’arte africana.

    Approfondisci

Nigeria

  • NAOC e il Farmers’ day di Bayelsa

    NAOC e il Farmers’ day di Bayelsa

    Nato nel 1987, il progetto Green River Project sostiene lo sviluppo agricolo nei quattro Stati dove NAOC, consociata Eni, ha le sue attività: Imo, Delta, Rivers e Bayelsa. Attraverso questo progetto, Eni ha costruito solide relazioni con gli stakeholder locali, ha formato e celebrato i giovani locali.

    Approfondisci

Iraq

  • Eni in Iraq: i T-walls che uniscono

    Eni in Iraq: i T-walls che uniscono

    A Zubair, la più antica città del governatorato di Bassora, dove Eni Iraq è capofila del Zubair Oilfield, la diversità culturale è stata celebrata attraverso le opere semplici ma altamente significative e simboliche dei bambini di 9 scuole vicine, al fianco dei bambini dell'Iraq nazionale personale.

    Approfondisci

Siamo un'impresa dell'energia. Sosteniamo concretamente una transizione energetica socialmente equa, con l’obiettivo di preservare il nostro pianeta e promuovere l’accesso alle risorse energetiche in maniera efficiente e sostenibile per tutti. Fondiamo il nostro lavoro sulla passione e l'innovazione. Sulla forza e lo sviluppo delle nostre competenze. Sulla responsabilità, integrità e trasparenza del nostro agire. Crediamo nella partnership di lungo termine con i Paesi e le comunità che ci ospitano per creare valore condiviso duraturo.

Mission di Eni

Eni promuove la creazione di un ambiente di lavoro inclusivo e in cui vengano valorizzate le diversità di qualsiasi natura: culturali, etniche, di genere, di età, di orientamento sessuale e di diverse abilità.

I valori degli habitat marini indigeni

Lo staff dell'Australian Institute of Marine Science (AIMS) insieme a Teresa Lui Yuen, Eni Environmental Advisor, ha condotto un workshop partecipativo di mappatura dell'habitat con proprietari tradizionali e ranger indigeni dalla regione di Thamarrurr a Wadeye. AIMS ha presentato i risultati della mappatura agli otto rangers presenti. Durante la presentazione, i ranger hanno selezionato le aree sulle quali potevano fornire ulteriori dettagli utili a migliorare la precisione delle mappe.

Lavorare in un Paese straniero non significa solo far bene il lavoro che si è chiamati a svolgere, ma vuole dire anche, una volta spento il computer e chiusa la porta del proprio ufficio alle spalle, spalancare un’altra porta: quella della vita.

Eniday Kazakhstan
eni