Eni in Myanmar

Dossier

Eni in Myanmar

Il Paese è impegnato in un processo di promozione della trasparenza nel settore Oil & Gas, confermato dall’attribuzione nel 2014 dello status di EITI Candidate Country nell’ambito della Extractive Industry Transparency Initiative.

La riapertura del mercato agli investitori stranieri ha coinvolto anche il settore dell’energia. Eni è stata protagonista del nuovo corso dell’economia birmana fin dal 2014, quando ha acquisito quattro licenze petrolifere e ha assunto il ruolo di player energetico. All’esplorazione accompagna progetti di sostenibilità: dalla formazione a un programma di assistenza delle popolazioni colpite da alluvioni.

La presenza di Eni in Myanmar

Il nostro ingresso in Myanmar è stato sancito attraverso accordi per la ricerca di gas e petrolio. Nei prossimi sei anni quattro blocchi, due onshore e due offshore, ci impegneranno in attività esplorative confermando il rafforzamento della nostra presenza nel Sud-Est asiatico.

La nuova via birmana

Nel reportage di ABO-About Oil la storia contemporanea e gli scenari energetici ed economici del Paese dalle pagode d'oro. “Il Myanmar presenta un quadro energetico complesso, la produzione di energia non basta al mercato interno, ma le stime di gas e il lavoro nel settore idrocarburi sono promettenti.”

Highlights

  • 4blocchi

    onshore e offshore operati da Eni in Myanmar

    4 blocchi

    due onshore e due offshore

  • 24.080

    km2 di superficie areale

    24.080

    impegnati per le operazioni di Eni Myanmar

  • 1.400

    beneficiari del Farm Recovery Project

    1.400

    nelle municipalità di Magway e Minhla (regione Magway)

  • 100persone

    coinvolte dall'offerta formativa

    100 persone

    dedicata allo staff locale

IL COMMENTO

Con i contratti firmati diversifichiamo ulteriormente il nostro portafoglio esplorativo attraverso nuove e importanti opportunità. Rafforziamo così la nostra presenza in questo Paese che ha un potenziale significativo e un’economia in rapido sviluppo.

Claudio Descalzi

Local content: i progetti in Myanmar

Sostenibilità

Local content: i progetti in Myanmar

Eni promuove nel Paese progetti nell'ambito della sostenibilità con programmi e attività di formazione indirizzati allo staff locale.

Continua a leggere
Farm Recovery Project

SICUREZZA ALIMENTARE

Sosteniamo l’agricoltura tramite il Farm Recovery Project

Il progetto ha offerto un aiuto concreto alle popolazioni colpite dalle inondazioni nella regione di Magway migliorando in modo sostenibile la produzione alimentare, fornendo mezzi di produzione agricoli e garantendo formazione tecnica per il loro utilizzo.

Leggi l'articolo

Video

Luglio 2014: Eni firma gli accordi di esplorazione e produzione per i due blocchi onshore RSF-5 e PSC-K. La joint venture è composta da Eni con il 40% attraverso Eni Myanmar, Total E & P (40%) e la compagnia locale birmana Myanmar Production and Exploration Company (20%).

Dialoghiamo con gli stakeholder

Consultazioni

Dialoghiamo con gli stakeholder

Per instaurare un dialogo costruttivo con gli stakeholder locali Eni promuove la condivisione delle informazioni. Eni Myanmar adotta un approccio sistematico per la gestione efficiente del processo di coinvolgimento degli stakeholder.

Scopri di più

Video

Marzo 2015: la cerimonia di firma degli accordi per i due blocchi offshore MD-2 e MD-4. Nella joint venture siamo operatori all’80% attraverso Eni Myanmar insieme a Petrovietnam Exploration Production Corporation Limited, al 20%.

Human Right Impact Assessment (HRIA)

DIRITTI UMANI

Human Rights Impact Assessment (HRIA)

Con il supporto del Danish Institute for Human Rights abbiamo condotto uno studio preliminare sui diritti umani in relazione alle attività esplorative del blocco RSF-5.

Continua a leggere
La nostra presenza in Asia e Oceania

ENI NEL MONDO

La nostra presenza in Asia e Oceania

Eni opera in quest’area soprattutto con attività legate ai settori Exploration & Production e Gas & Power. In diversi Paesi sono stati sviluppati anche progetti di sostenibilità vòlti a migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle popolazioni locali in un’ottica di collaborazione e dialogo.

Esplora la mappa
Environmental, social and health impact assessment (ESHIA)

Gestiamo gli impatti

Environmental, social and health impact assessment (ESHIA)

Come e quanto incidiamo sull’ecosistema? Eni Myanmar ha effettuato gli studi necessari alla valutazione dell’impatto ambientale, sociale e sanitario delle indagini sismiche e alla definizione di un piano di monitoraggio ambientale. Nei blocchi offshore l’attenzione si è focalizzata sugli aspetti marini e sulle potenziali interferenze con le attività marittime.

Approfondisci