Eni in Kenya

DOSSIER

Eni in Kenya

Siamo presenti con attività esplorative in una fase molto iniziale e con progetti di sostenibilità legati all'accesso all'energia e all'acqua potabile.

Dal giugno 2012 Eni opera, attraverso la sua consociata Eni Kenya B.V., in tre blocchi nel deep offshore del Paese, al confine con le acque somale, in una profondità d’acqua tra 2.800 e 4.000 metri. Nell’ambito dei contratti in vigore sono previsti investimenti obbligatori minimi in progetti per il territorio e le comunità. Tale attività è attualmente rappresentata da interventi relativi all’accesso all’acqua e alla sanità in corso sulla costa, al confine con la Somalia, nella Contea di Lamu, ed è regolata da un Memorandum of Understanding (MoU) con la Contea stessa. Il progetto sul campo profughi di Dadaab affianca questi impegni.

Luce a Dadaab, l’energia del dialogo

DADAAB

Luce a Dadaab, l’energia del dialogo

Nel più grande campo profughi al mondo abbiamo dotato di pannelli solari undici scuole permettendo a oltre settemila bambini e ragazzi di studiare meglio. Insieme alla luce sono arrivati anche i computer: “Potremo leggere quando sarà buio” hanno detto gli studenti.

Approfondisci

HIGHLIGHTS

  • +40Kw

    di energia solare installati

    +40 Kw

    nel campo di Dadaab

  • 11scuole

    interessate dal progetto Dadaab

    11 scuole

    per un totale 10.000 persone

  • 6.500abitanti

    beneficiano di acqua pulita ogni giorno

    6.500 abitanti

    di Siyu

  • 20mila

    litri al giorno di acqua

    20 mila

    che l’impianto di dissalazione a Siyu può produrre

I pozzi d’acqua nella zona costiera a nord del Kenya

LAMU

I pozzi d’acqua nella zona costiera a nord del Kenya

Nella Contea di Lamu, in Kenya, è stato avviato un programma di accesso alla salute e all’acqua pulita: sono stati perforati due pozzi profondi d’acqua, uno a Siyu e uno a Pate che, associati a un impianto di dissalazione dell’acqua, porteranno beneficio a oltre seimila persone.

Scopri di più

LA MAPPA DEI POZZI

  • Accesso all’acqua: i pozzi della costa settentrionale

    Accesso all’acqua: i pozzi della costa settentrionale

    Eni Kenya B.V. ha condotto uno studio socio-sanitario relativo alla costa settentrionale del Kenya e alle regioni circostanti, con attenzione specifica alle Contee del fiume Tana, di Kilifi e di Lamu aree storicamente emarginate e colpite da elevati tassi di morbilità e mortalità e da uno scarso accesso all’acqua pulita.

La natura

Questa era una delle cose più gratificanti del trascorrere le notti all'aperto. Gli uccelli ti svegliavano, e che portassero buona o cattiva fortuna, almeno ti svegliavano con la musica.

Ngũgĩ wa Thiong’o