Eni in Kazakhstan

Dossier

Eni in Kazakhstan

Guarda il video

Tra scoperte e nuove opportunità: l’energia di oggi verso quella di domani.

In occasione del Foreign Investor Council (FIC) di Astana, la città che ospita l’Esposizione internazionale fino a settembre, il 21 e il 22 giugno sono stati firmati due accordi tra Eni e il Kazakhstan che riguardano la produzione di energia. Uno rinnova le condizioni per il trasferimento a Eni del 50% dei diritti di sfruttamento del sottosuolo per la ricerca e la produzione di idrocarburi nel blocco di Isatay, nelle acque kazake del Mar Caspio, l’altro coinvolge anche General Electric (GE) e promuove lo sviluppo di progetti di generazione di energia da fonte rinnovabile nel Paese.

Accanto alle nostre attività nel settore Exploration & Production sviluppiamo progetti di sostenibilità. Teniamo conto dell'interconnessione tra le nostre operazioni e l'ambiente circostante: ci impegniamo a promuovere il rispetto per le persone, per l'ambiente e per le comunità in cui operiamo.

La storia, le immagini, le risorse e i dibattiti sull’energia. Su ABO-About Oil si delineano gli scenari energetici del Paese delle sterminate steppe: qui, insieme all’agricoltura, l’industria e i servizi, l’energia occupa un posto di rilievo. Il Kazakhstan è infatti il secondo produttore di petrolio tra gli Stati che hanno fatto parte dell’Unione Sovietica.

Kazakhstan: sulla strada della modernizzazione

Expo 2017 Astana

  • Expo 2017 Astana

    Eni sulle tracce dell’energia del futuro

    Fino al 10 settembre 2017 presso la città kazaka di Astana si svolge l’Esposizione internazionale che ha come tema “Future Energy”. Siamo presenti all’interno del Padiglione Italia, dove supportiamo lo sviluppo dei contenuti espositivi. Spieghiamo e illustriamo la nostra transizione verso un mix energetico sostenibile: sviluppiamo nuovi sistemi per rendere più sostenibile il gas naturale, fonte energetica fondamentale nella transizione verso le rinnovabili.

    Scopri di più

Highlights

  • 231mila

    barili/giorno produzione liquidi

    231 mila

    di Karachaganak nel 2016

  • 26mln

    metri3/giorno produzione gas naturale

    26 mln

    di Karachaganak nel 2016

  • 54MW

    potenza della rete

    54 MW

    di teleriscaldamento a Uralsk

  • 38mila

    mq estensione della struttura medica

    38 mila

    offerta da Eni alla comunità