ESG

Dossier

La risposta di Eni alla doppia sfida del settore energetico

Abbiamo presentato agli investitori
il nostro modello integrato e sostenibile.

Venerdì 30 settembre, a Parigi, l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, ha presentato alla comunità finanziaria l’evoluzione del modello di Eni per lo sviluppo sostenibile delle risorse energetiche e la nuova mission della società. Un modello in grado di coniugare solidità finanziaria e sostenibilità sociale e ambientale per vincere una sfida duplice: la massimizzazione della crescente domanda di energia e la lotta al cambiamento climatico. Come? Cambiando il mix energetico.

La domanda di energia cresce e l’attuale mix energetico non è adeguato a soddisfarla. Oggi l’obiettivo è cambiarlo riducendo il footprint di carbonio. Il modello illustrato dall’AD Eni nel corso dell’evento parigino fa leva su:

  • cooperazione con i Paesi in cui operiamo
  • minimizzazione dei rischi e degli impatti delle attività
  • delineazione di un percorso chiaro verso la decarbonizzazione

Una trasformazione in corso

Strategia

Una trasformazione in corso

Continueremo a puntare su una forte generazione di cassa attraverso una crescita sostenibile nell’Upstream, il completamento della ristrutturazione degli altri settori, una maggiore efficienza nei costi e la gestione di un portafoglio flessibile

Approfondisci
Un futuro low carbon

Transizione

Un futuro low carbon

Siamo impegnati nella lotta contro il cambiamento climatico, riconoscendo la necessità di limitare entro i 2°C l’aumento delle temperature globali rispetto ai livelli dell’era pre-industriale. Per questo mettiamo in campo azioni per il contenimento delle emissioni e policies per la definizione di un energy mix sostenibile.

Leggi il dossier
Energy mix

RINNOVABILI

Energy mix

Le energie rinnovabili, pur avendo un ruolo sempre più importante nella fornitura di energia, non potranno, nel medio termine, sostituire integralmente gli idrocarburi e in particolare il gas naturale continuerà a soddisfare una parte fondamentale del fabbisogno mondiale di energia, anche negli scenari a minore intensità di carbonio.

LEGGI LO STATEMENT

DECARBONIZZAZIONE

Combattiamo la povertà energetica e l’innalzamento delle temperature. Il nostro impegno si basa su riduzione delle emissioni di CO2, portfolio low-carbon e impegno per le rinnovabili.

SALUTE

Salute, sicurezza e ambiente: vogliamo creare valore di lungo periodo e monitoriamo questi aspetti anche attraverso verifiche sugli eventuali impatti delle nostre attività.

RELAZIONI CON I PAESI

Nei campi operativi la nostra bandiera sventola accanto a quella locale. Crediamo nella crescita delle comunità, favoriamo l’accesso all’energia e lo sviluppo dell’industria.

Il ruolo della sostenibilità nel nostro modello operativo

Per noi di Eni la sostenibilità ha da sempre un ruolo centrale e si concretizza nella conciliazione degli obiettivi economico-finanziari di breve termine con la responsabilità ambientale e sociale verso i Paesi che ci ospitano per la creazione di valore nel lungo termine.

LA NUOVA MISSION

Siamo un'impresa dell'energia. Lavoriamo per costruire un futuro in cui tutti possano accedere alle risorse energetiche in maniera efficiente e sostenibile. Fondiamo il nostro lavoro sulla passione e l'innovazione. Sulla forza e lo sviluppo delle nostre competenze. Sul valore della persona, riconoscendo la diversità come risorsa. Crediamo nella partnership di lungo termine con i Paesi e le comunità che ci ospitano.

Sostenibilità

  • Comunità locali

    Comunità locali

    “Essere locali” per Eni significa capire ed anticipare i bisogni locali e contribuire al loro sviluppo. Garantire l’accesso all’energia insieme ad un mix energetico sostenibile, favorire l’impiego locale diretto e di tutte le persone e aziende coinvolte e supportare lo sviluppo della comunità locale.

    Scopri di più

HIGHLIGHTS

  • 14paesi

    in cui Eni produce il gas

    14 paesi

    in tutto il mondo

  • 43bcm

    produzione Eni 2015 destinata ai mercati locali di origine

    43 bcm

    prodotti nel 2015

  • 58%

    del portafoglio gas di Eni

    58 %

    é rappresentato da riserve 3P + contingent

  • 91bcm

    vendite di gas naturale nel 2015

    91 bcm

    vendite totali 2015

Elemento cardine del modello operativo di Eni è la strategia adottata nell’esplorazione, che per la società rappresenta il motore della crescita futura, sviluppando competenze interne e tecnologie proprietarie e focalizzando la propria attività esplorativa su giacimenti near field, dal potenziale di sviluppo rapido e facendo leva su infrastrutture già esistenti.