Le nostre attività in Bahrain

Nel 2018 la strategia di espansione ci ha permesso di acquisire sette nuove aree esplorative in Medio Oriente, di cui una nel Bahrain, dove operiamo nell’Exploration & Production da gennaio 2019.

cover-bahrain.jpg

Investiamo in uno dei primi Paesi produttori nel Golfo

A maggio 2019 abbiamo firmato un memorandum d’intesa (MOU) con l’Autorità Nazionale per il petrolio e il gas del Paese che ha l’obiettivo di perseguire future attività di esplorazione nel Blocco 1, l’area offshore in gran parte inesplorata situata nelle acque territoriali settentrionali. Nel 2019 l'attività petrolifera del Paese dovrebbe crescere grazie al completamento di un nuovo oleodotto offshore da 350 mila barili al giorno collegato alla vicina Arabia Saudita. Inoltre, a febbraio 2020 abbiamo firmato un nuovo memorandum d’intesa per consolidare la nostra presenza nel settore energetico del Paese. L'accordo estenderà la collaborazione tra Eni e l’azienda Tatweer Petroleum in aree di interesse reciproco, tra cui le energie rinnovabili, la fornitura di gas naturale liquefatto (GNL) e le attività di esplorazione. Per quanto riguarda il GNL, la collaborazione sarà orientata a un mix energetico più sostenibile ed efficiente volto a soddisfare le future esigenze energetiche del Bahrein.