visore-hero-covid-pagina-DEF.jpg

COVID-19: una sfida da vincere insieme

Eni è con l’Italia, con le sue persone e le loro storie: #togetherwerise

Tutto il Paese si trova davanti a una situazione inedita: l’emergenza sanitaria COVID-19 sta radicalmente cambiando le nostre vite e ci sta mettendo alla prova. Anche di fronte a questa sfida siamo convinti che sia importante unire gli sforzi e agire insieme

descalzi-official-color.jpg

In un momento di emergenza globale come l’attuale, dobbiamo mobilitare tutte le risorse disponibili con l’obiettivo di vincere la sfida che abbiamo davanti, e siamo onorati come Eni di poter dare il nostro contributo per provare a trovare delle soluzioni a questa sfida per l’umanità.

Claudio Descalzi
fascia-stretta-tab.jpg

Eni è con l’Italia: mette in campo competenze, esperienze e strumenti per aiutare il Paese in cui è nata e in cui opera.



Impegni e iniziative in Italia

Il know-how di Eni al servizio del Paese

Siamo a supporto di coloro che in prima linea stanno gestendo l’emergenza sanitaria COVID-19 nel Paese: sulla base delle numerose esperienze in progetti sanitari maturate nel mondo, mettiamo in campo una serie significativa di interventi in campo medico e sociale avviando una serie di importanti iniziative a supporto delle strutture sanitarie locali dei territori in cui operiamo.

Abbiamo acquistato e importato, anche attraverso l’istituzione di un ponte aereo dedicato con la Cina, equipaggiamenti elettromedicali e dispositivi di protezione individuale (Dpi) da donare alle strutture competenti. Eni ha destinato importanti forniture di mascherine ad aziende sanitarie operative in Lombardia, nel Veneto, in Emilia Romagna, nelle Marche, in Basilicata, in Puglia, in Sicilia e in Sardegna.  Gli approvvigionamenti, assegnati in seguito al confronto con le istituzioni sanitarie locali, comprendono circa 600 ventilatori polmonari, misuratori di saturazione sanguigna portatili, pompe siringa, monitor multiparametrci e letti per terapia intensiva, nonché ingenti quantità di mascherine chirurgiche e superiori.

Tra i numerosi impegni, siamo partner unico della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS per la realizzazione del COVID 2 Hospital a Roma (ex Ospedale privato Columbus), esclusivamente dedicato alla cura dei pazienti affetti da Coronavirus. L’impegno economico per questi interventi è pari a circa 35 milioni di euro.

visore-hospital.jpg

Tra coraggio e solidarietà: la giornata al COVID 2 Hospital di Roma.

HPC5: supercomputer per la ricerca

Abbiamo messo liberamente a disposizione della ricerca sul Coronavirus le nostre infrastrutture di supercalcolo di HPC5 e le nostre competenze di modellazione molecolare, offrendo il contributo di strumenti e risorse di eccellenza nella lotta all’emergenza globale.

La collaborazione si svilupperà nella cornice del progetto europeo EXSCALATE4CoV, che raduna istituzioni e centri di ricerca di eccellenza in Italia e altri Paesi europei, per individuare i farmaci più sicuri e promettenti nella lotta al Coronavirus. Contribuiamo ai lavori nell’ambito di una partnership con Cineca, un consorzio di ricerca non profit con cui collaborano università, centri di ricerca nazionali e il Ministero dell’Università e della Ricerca italiano.

Il team di lavoro congiunto effettuerà la simulazione dinamica molecolare di proteine virali considerate rilevanti nel meccanismo di infezione da Covid-19, per identificare, attraverso l’impiego di banche dati contenenti 10.000 composti farmaceutici noti, quelli più efficaci. Successivamente si svilupperà un’attività per la ricerca di nuove molecole specifiche anti-virali attraverso lo screening di miliardi di strutture.

Scopri HPC5

Superveloce - Insieme nella ricerca: la collaborazione fa la forza

 

1170715760

#iorestoacasa

A chi di tempo ne già ha vissuto tanto, dedicandosi perlopiù agli altri, vogliamo dare qualche piccolo consiglio per riscoprire emozioni e interessi, senza dimenticare la prevenzione.

Guarda i video


Un supercalcolatore per la lotta al COVID-19

GUARDA