"Uscite d’emergenza"

Eni è main partner per l’edizione 2017 di Biennale Democrazia

13 febbraio 2017
1 min di lettura
13 febbraio 2017
1 min di lettura

Biennale Democrazia (Torino 29 marzo - 2 aprile 2017) è una manifestazione che contribuisce alla qualità del discorso pubblico, fornendo ai cittadini e in particolare alle giovani generazioni l’opportunità di esercitare la capacità di interpretare e di giudicare autonomamente le trasformazioni della società.

Il successo delle prime quattro edizioni fa di Biennale Democrazia uno dei luoghi di riferimento del dibattito civile del nostro paese, con un forte accreditamento in ambito internazionale.

Questo riconoscimento si deve in modo particolare alla qualità degli incontri e all’autorevolezza degli ospiti.

Il tema individuato dal Comitato Scientifico per questa edizione è Uscite d’emergenza. Con il termine “emergenza” si intende sia analizzare la crisi, le difficoltà, le incertezze e i problemi legati alle migrazioni, al terrorismo, al lavoro, al cambiamento climatico, ai conflitti sia quello che emerge dalle nuove tecnologie, dai nuovi stili di vita e dalle nuove forme di economia. In questo contesto, una delle principali linee di riflessione è costituita dal rapporto uomo e ambiente, con particolare attenzione ai grandi fenomeni climatici e alle politiche responsabili per il loro governo.

La dimensione scientifica e internazionale di Biennale Democrazia consente a Eni di partecipare al dibattito su tematiche di grande interesse.

Rappresenta inoltre l’occasione per diffondere il nostro modello di transizione energetica a Torino, città che si conferma importante centro di collaborazione per promuovere l’utilizzo di carburanti a basso impatto ambientale e altre iniziative sulla mobilità.