Eni ha incontrato le organizzazioni sindacali per il rinnovo dell’accordo sull’osservatorio europeo salute sicurezza e ambiente

16 dicembre 2016
1 min di lettura
16 dicembre 2016
1 min di lettura

Roma, 16 dicembre 2016 - Si è svolto oggi a Roma l’incontro tra Eni, le Organizzazioni Sindacali del Settore Energia e Petrolio, Filctem CGIL, Femca CISL, Uiltec UIL e la Federazione Sindacale Europea IndustriAll European Trade Union, per il rinnovo dell’accordo sull’Osservatorio Europeo Salute Sicurezza e Ambiente.

 

L’incontro conclude il percorso di modifica dell’accordo avviato nel corso dei lavori del Comitato Aziendale Europeo che si è svolto nello scorso mese di luglio a Barcellona.

Attraverso la sottoscrizione dell’accordo, Eni e le Organizzazioni Sindacali hanno ribadito la centralità dei temi HSE, l’importanza di considerarli elementi integrati nello svolgimento delle attività produttive nonché di continuare a consolidare e a diffondere comportamenti volti a valorizzare la cultura della sicurezza.

 

Tra i contenuti principali dell’intesa, un focus sulle tematiche ambientali e la condivisione di iniziative congiunte tra Eni e le Organizzazioni Sindacali mirate ad accrescere ulteriormente lo sviluppo ed il consolidamento della cultura della sicurezza.