A Claudio Descalzi la Laurea Honoris Causa in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio

Il 16 dicembre alle ore 12:00, presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” la cerimonia di conferimento della Laurea Honoris Causa in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio a Claudio Descalzi, Amministratore delegato Eni.

16 dicembre 2016
1 min di lettura
16 dicembre 2016
1 min di lettura

Il 16 dicembre alle ore 12:00, presso la Sala Convegni della Macroarea di Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in via del Politecnico 1, la cerimonia di conferimento della Laurea Honoris Causa in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio a Claudio Descalzi, Amministratore delegato Eni.



La Laurea Honoris Causa è stata conferita dal rettore di Roma “Tor Vergata”, prof. Giuseppe Novelli, la Laudatio è stata pronunciata dal prof. Renato Gavasci, direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica.

Tra le motivazioni, il ruolo fondamentale svolto dall’Ad nella trasformazione di Eni in uno dei principali protagonisti sulla scena mondiale nel settore dell’esplorazione di risorse, con importanti scoperte di giacimenti di gas e petrolio in diversi contesti internazionali, applicando criteri di sostenibilità ambientale sociale ed economica.

L’impegno sulla sostenibilità ambientale è confermato dalla posizione assunta dal Cane a sei zampe nel corso della COP21 e dalla politica aziendale, mirata allo sviluppo di una risorsa energetica “low-carbon” come il gas naturale, che costituisce un ulteriore elemento importante per giungere ad un energy mix sostenibile, dove il beneficio delle rinnovabili non sia di fatto annullato da un incremento nell’utilizzo del ben più inquinante carbone.

Va inoltre evidenziata l’attenzione nello sviluppo di approcci all'avanguardia nella tutela della sicurezza delle persone e dell'ambiente, così come nello sfruttamento degli idrocarburi e delle fonti rinnovabili, sempre con un’attenzione massima alla sostenibilità.