Eni a Job&Orienta per parlare di scuola, formazione e lavoro

Eni curerà “Oil for brain: scuola_formazione_lavoro”, evento di apertura della manifestazione. Sul palco dell’Auditorium Verdi saranno gli studenti a condurre un talkshow sui temi della scuola, della formazione e del lavoro.

24 novembre 2016
3 min di lettura
24 novembre 2016
3 min di lettura
San Donato Milanese, 24 novembre 2016 - Eni partecipa anche quest’anno a Job&Orienta, il più grande appuntamento italiano dedicato alla formazione e all’orientamento, giunto alla XXVI edizione.

Eni curerà “Oil for brain: scuola_formazione_lavoro”, evento di apertura della manifestazione. Sul palco dell’Auditorium Verdi (giovedì 24 novembre, ore 11.00-12.00) saranno gli studenti a condurre un talkshow sui temi della scuola, della formazione e del lavoro che vedrà protagonisti i due ministri firmatari del protocollo di intesa con Eni, Giuliano Poletti e Stefania Giannini. Attraverso infografiche, interviste e testimonianze dirette, l’evento focalizzerà l’attenzione su temi di attualità quali l’apprendistato di primo livello, l’alternanza scuola-lavoro e, più in generale, l’orientamento dei giovani.

Presso lo spazio Eni (padiglione 6 Fiera Verona) gli studenti potranno partecipare a “Che lavoro sei?”, un gioco di orientamento per scoprire quali professioni del mondo Oil&Gas sono più vicine alle inclinazioni dei partecipanti, grazie alla compilazione di un questionario e la visione di 4 interviste registrate, immersive e a grandezza naturale, di giovani professionisti Eni. Un tag NFC permetterà di effettuare il download delle rispettive schede professionali sui propri device digitali (smartphone e tablet).

Presso lo spazio Eni sarà inoltre allestito un tavolo interattivo ‘Teacher’s touch’ con una mappa infografica che aiuterà i docenti a conoscere meglio i programmi di alternanza scuola-lavoro e di apprendistato di primo livello che Eni realizza in Italia.

Nei tre giorni di eventi, Eni proporrà, inoltre, presso la Sala Mozart (al primo piano Palazzo Uffici), tre edizioni del workshop interattivo: “Le faremo sapere”, rivolto ai ragazzi che vogliono approfondire i meccanismi di ingresso nel mondo del lavoro. I selezionatori di Eni illustreranno quali capacità personali vengono valutate nel corso di una selezione attitudinale e gli strumenti utilizzati: lettura del Curriculum Vitae, colloquio individuale, test e dinamiche di gruppo. I partecipanti saranno tutti invitati a prendere parte attivamente a simulazioni e discussioni di gruppo sui comportamenti osservati.

Infine, con il programma di incontri “Progetta il tuo futuro” (Saletta TopJOB, Percorso Rosso, pad. 6), Eni gestirà presentazioni mirate all’orientamento di giovani studenti, illustrando ad esempio i profili professionali più ricercati e i titoli di studio più richiesti da Eni, le Lauree Magistrali e i Master Universitari organizzati da Eni, in collaborazione con i principali Atenei italiani. 

Oltre alle iniziative previste durante Job&Orienta, è sempre disponibile you@eni  portale  di orientamento, nelle lingue dei principali Paesi di attività in cui Eni è presente, dove è possibile esplorare gli ambienti di lavoro in 3D e conoscere i ruoli di primo inserimento.