Eni nell'indice Global 100 Most Sustainable Corporations in the World

L’indice, lanciato nel 2005 da Corporate Knights, elegge ogni anno le 100 aziende più sostenibili tra le più grandi società al mondo

21 gennaio 2016
1 min di lettura
21 gennaio 2016
1 min di lettura

San Donato Milanese (MI), 21 gennaio 2016 - Eni entra per la prima volta e come unica azienda italiana nell’indice Global 100 Most Sustainable Corporations in the World.

L’indice, lanciato nel 2005 da Corporate Knights, società canadese di informazione finanziaria, media e ricerca dedicata a quantificare e divulgare i drivers del capitalismo “sostenibile‘, elegge ogni anno le 100 aziende più sostenibili tra le più grandi società al mondo. Le compagnie esaminate da Corporate Knights hanno una capitalizzazione superiore a 2 miliardi di dollari al 1 ottobre di ogni anno e vengono analizzate secondo 12 KPI (Key Performance Indicator).

Per quanto riguarda la valutazione dei risultati Eni nei diversi KPI, si evidenzia:

  • un forte miglioramento nel rapporto tra il salario CEO e il salario medio e nella leadership diversity;
  • un miglioramento degli indicatori di consumo energetico, delle emissioni e del consumo di acqua;
  • un miglioramento dell’indicatore che lega la remunerazione agli obiettivi di sostenibilità.

Questi risultati confermano ancora una volta l'attenzione che Eni rivolge costantemente allo sviluppo sostenibile e alla gestione responsabile del proprio business.