cover-diamoci-una-scossa.jpg

Diamoci una Scossa!

Eni è Family Sponsor di Diamoci una Scossa, iniziativa volta a promuovere una consapevolezza nella popolazione in fatto di rischio sismico. Dal 20 ottobre 2019.

Eni è family sponsor di Diamoci una Scossa!, l’iniziativa nata lo scorso anno per favorire una cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese. Il programma di Diamoci una Scossa!, promosso da Fondazione Inarcassa, Consiglio Nazionale degli Ingegneri e Consiglio Nazionale degli Architetti, è strutturato in due iniziative distinte ma tra loro collegate. Il 20 ottobre è indetta infatti la Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica. Giunta alla sua seconda edizione, la giornata coinvolgerà 500 piazze delle principali città italiane con punti informativi per sensibilizzare il Cittadino sull’importanza della prevenzione sismica. Partecipano, e sono coinvolti volontariamente, migliaia di professionisti esperti in materia, coordinati dai rispettivi Ordini territoriali.Eni è family sponsor di Diamoci una Scossa!, l’iniziativa nata lo scorso anno per favorire una cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese. Il programma di Diamoci una Scossa!, promosso da Fondazione Inarcassa, Consiglio Nazionale degli Ingegneri e Consiglio Nazionale degli Architetti, è strutturato in due iniziative distinte ma tra loro collegate. Il 20 ottobre è indetta infatti la Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica. Giunta alla sua seconda edizione, la giornata coinvolgerà 500 piazze delle principali città italiane con punti informativi per sensibilizzare il Cittadino sull’importanza della prevenzione sismica. Partecipano, e sono coinvolti volontariamente, migliaia di professionisti esperti in materia, coordinati dai rispettivi Ordini territoriali.

Dal 1 al 30 novembre 2019 abbiamo invece trenta giorni dedicati al Mese della Prevenzione Sismica. Un programma di “prevenzione attiva” su tutto il territorio nazionale che vede impegnati un altissimo numero di professionisti, con visite tecniche informative nelle abitazioni dei cittadini che ne faranno richiesta, tramite il sito dell’iniziativa, senza sostenere alcun onere.

Le iniziative sono in linea con le attività HSEQ - Direzione Health, Safety, Environment & Quality di Eni, riguardanti la diffusione della consapevolezza dei rischi naturali e delle azioni di prevenzione del rischio sismico. Per saperne di più è possibile consultare il sito dell’iniziativa.