1171686909

Politica di remunerazione degli azionisti

La politica di remunerazione degli azionisti Eni è strutturata come segue:

  • un dividendo annuale con:

    - un floor di 0,36 euro/azione a partire da un prezzo del Brent di Riferimento di 43 $/bbl (Floor Dividend)
    - una componente addizionale variabile calcolata come percentuale tra il 30% e il 45% del Free Cash Flow incrementale generato da un Brent di Riferimento compreso tra 43 $/bbl e 65 $/bbl
  • un buyback di 300 milioni di euro l’anno attivato da un livello del Brent di Riferimento di 56 $/bbl. L’ ammontare cresce a 400 milioni di euro l’anno a partire da un Brent di Riferimento di 61 $/bbl e a 800 milioni  a partire da 66 $/bbl.

Il dividendo Floor crescerà con l’evoluzione dell’implentazione del piano strategico.

Il pagamento complessivo (floor + variabile) verrà suddiviso 50/50 nelle due tradizionali tranches di pagamento di settembre e maggio.

Il Brent di Riferimento per la definizione del dividendo e del buyback é annunciato a luglio, durante la presentazione dei risultati del primo semestre.

Il grafico sottostante mostra il dividendo e il buyback per ciascun livello del Brent di Riferimento