1174172864

Collemaggio torna agli aquilani

Riaperta la abbazia di Collemaggio, restaurata da Eni dopo il sisma del 2009.

Abbiamo impiegato nel restauro nella Basilica di Collemaggio il nostro know how nei progetti complessi e le tecnologie più avanzate. Il lavoro è stato svolto nei tempi previsti grazie a un modello unico di collaborazione tra Università Italiane, Soprintendenza, Comune ed Eni.

 

Al fianco di una comunità

Abbiamo preso un impegno e l’abbiamo mantenuto, terminando i lavori nei tempi prestabiliti: un dovere che ci siamo assunti verso la comunità aquilana. Grazie all’impiego di tecnologie e competenze all’avanguardia e a un grande lavoro di squadra, l’antica Basilica di Santa Maria di Collemaggio ha ritrovato la sua solidità fisica e simbolica, tornando a essere il luogo che accoglie i ricordi e le speranze di un territorio. Un traguardo che, una volta in più, dimostra le potenzialità di una azienda italiana.

 

cover-chi-siamo.jpg

sdfghg

dfgh