SUPERVELOCE#2 - Insieme nella ricerca: la collaborazione fa la forza

Insieme nella ricerca: la collaborazione fa la forza

Insieme abbiamo un’altra energia. Ecco perché Eni apre l’utilizzo dei suoi supercalcolatori a centri di eccellenza della ricerca scientifica e tecnologica, sia in Italia (con il Politecnico di Torino o quello di Milano), sia all’estero (con il MIT di Boston e il VTT finlandese).

“Aprendoci, abbiamo bisogno di ancora più capacità di calcolo perché dobbiamo condividere l'evoluzione della nuova ricerca con altri ricercatori.” dice l’Amministratore Delegato Eni, Claudio Descalzi. Perché l’unione fa la forza, e anche la velocità.