Americhe

Il nostro impegno sul continente americano si concentra nelle attività di esplorazione e sviluppo, nella raffinazione e nelle attività di ricerca tecnologica in collaborazione con il MIT.

867153172

Un’alleanza chiave per l’innovazione: dal solare alle acque profonde

Le nostre sfide

Affianchiamo gli Stati Uniti nella ricerca tecnologica all'avanguardia, consapevoli della loro capacità di generare innovazione, in particolare nel settore energetico. Parallelamente guardiamo con interesse le opportunità di crescita che offrono i Paesi dell'America Latina nel potenziamento di fonti convenzionali e non.

Gli Stati Uniti continuano a essere fonte di innovazione e trasformazione nel settore dell’energia. Oltre a essere protagonisti nel consumo e, da un decennio, anche nella produzione di idrocarburi, gli USA, grazie ai propri centri di eccellenza e a un mercato capace di sostenere l’innovazione, sono anche una fucina creativa e tecnologica in grado di generare cambiamenti/idee fondamentali e ribaltare i paradigmi energetici e regolatori. È quanto sta avvenendo, per esempio, nello sviluppo e nella diffusione delle energie rinnovabili e nella promozione di nuove tecnologie, soprattutto in alcune aree come la California. Una trasformazione che sarà sempre più rilevante anche a livello nazionale, in un’ottica di rilancio economico in cui la transizione energetica giocherà un importante ruolo nell’orientare le scelte di investimento. Anche l’America Latina offre grandi opportunità di sviluppo sia nelle fonti convenzionali che nelle rinnovabili, che richiedono capacità di indirizzo e interventi di modernizzazione, come l’avvenuta riapertura del Messico alle compagnie internazionali.

La strategia

Prosegue la collaborazione con prestigiosi partner del settore della ricerca, con i quali abbiamo avviato la sperimentazione di numerose tecnologie a sostegno della transizione energetica, e promuoviamo la tutela delle foreste e la biodiversità del territorio.

Nelle Americhe siamo presenti lungo tutta la catena del valore dell’energia: dalle attività Upstream, al marketing e alla chimica, cui negli ultimi anni si sono aggiunti importanti accordi per continuare a espandere il nostro portafoglio di energie rinnovabili. Ma la regione per Eni rappresenta soprattutto un fondamentale hub di innovazione. Vantiamo infatti importanti partnership nel settore della ricerca e sviluppo, dove dal 2008 possiamo contare su un'alleanza strategica con il Massachusetts Institute of Technology (MIT), per la sperimentazione e brevettazione di tecnologie innovative come l’energia da fusione, le rinnovabili innovative e più efficienti, la cattura e riuso della CO₂ e strumenti di asset integrity. Dal 2020 abbiamo poi avviato una nuova iniziativa con Boston Consulting Group e Google Cloud per la creazione di una piattaforma digitale aperta a tutti gli attori del settore energetico e dedicata alla sostenibilità, dove saranno condivise best practices e conoscenze. Eni contribuirà con le proprie competenze industriali, la qualità della propria supply chain e il commitment strategico verso una transizione energetica equa e sostenibile. Nella regione, infine, promuoviamo la protezione delle foreste e la conservazione della biodiversità nell’ambito dello schema delle Nazioni Unite REDD+, attraverso progetti a oggi previsti in Messico.

 

730260985
1/1

Noi e il Massachusetts Institute of Technology al 2019

in più di dieci anni abbiamo sviluppato tecnologie uniche
+ di 40
invenzioni brevettate
70progetti
dal 2008 di cui 28 in corso
tra le attività più rilevanti, la creazione del primo Solar Frontier Center
19
dipartimenti del MIT coinvolti
2008 anno inizio collaborazione
docenti, ricercatori, dottorandi, studenti
+ di 140
persone MIT coinvolte nelle ricerche
le attività in corso: sviluppo di nanotecnologie e materiali per pannelli solari
200
pubblicazioni scientifiche dal 2008 a oggi
per tecnologie low-carbon
29
domande di brevetto

Gira il tuo smartphone per scoprire di più

I principali progetti sviluppati nelle Americhe

Operiamo utilizzando le soluzioni tecnologiche più avanzate e cercando di ridurre al minimo l’impatto sull'ambiente.

2/2
627470189

Area 1: idrocarburi nel Golfo del Messico

Abbiamo acquisito quest’area situata nel Golfo del Messico nel 2015 e due anni dopo abbiamo completato la campagna di perforazione.

La piena produzione del campo Miztón, avviato nel 2019, inizierà nei primi mesi del 2021, con l’installazione di una FPSO che ci consentirà di raggiungere il plateau produttivo.

Scopri l’Area 1
Eni e MIT insieme per l’energia del futuro

La collaborazione con il MIT

Dal 2008 collaboriamo con il Massachusetts Institute of Technology di Boston per numerosi progetti relativi alle energie rinnovabili, all’ambiente e alla sicurezza sul lavoro.

La maggior parte delle ricerche si concentrano sulle rinnovabili (in particolare sul solare), ma anche sulla fusione, sullo stoccaggio energetico e la modellazione dei giacimenti.

Scopri il progetto

La nostra presenza

Dal Canada fino all’Argentina, dal Messico agli Stati Uniti operiamo adottando tecnologie e processi industriali rispettosi dei territori.

954708384
598747464
cover-ecuador-3.jpg
1097451738
cover-stati-uniti-2.jpg
163753817

Scenari energetici e geoeconomici

Per comprendere un presente sempre più complesso è necessario abbandonare le visioni univoche sulla realtà. Per questo offriamo una panoramica sui Paesi che tenga conto di una molteplicità di aspetti che si intrecciano tra loro: dalle riflessioni sulle vicende storiche alla politica energetica, dalla geoeconomia alla spinta verso la digitalizzazione.

1159631740

Mexico on the road

È il terzo Paese dell’America Latina per estensione dopo Brasile e Argentina. Una panoramica sul Messico, oggi in piena stabilità macroeconomica, in corsa verso la transizione energetica e l'eliminazione della povertà.