Overview

Vietnam
Siamo presenti in Vietnam con attività legate al settore Exploration & Production nell’offshore del Paese. L'attività esplorativa prevede l'acquisizione della sismica 3D e la perforazione di pozzi esplorativi. I blocchi acquisiti nel Paese hanno un'elevata potenzialità e si trovano in aree prolifiche in cui si sono registrati importanti successi esplorativi. Accordi firmati con la compagnia petrolifera di stato vietnamita permettono a PetroVietnam di espandere le proprie attività internazionali e a Eni di entrare in nuovi blocchi del Paese.

Exploration & Production

Il 25 giugno 2012 abbiamo siglato un accordo con le compagnie KrisEnergy e Neon Energy per l'acquisizione di due blocchi esplorativi situati nell'offshore del Vietnam, rispettivamente nei bacini di Song Hong (dove si stima sia presente il 10% delle risorse di idrocarburi del Vietnam, prevalentemente gas) e Phu Khanh, nel Golfo di Tonkin. L'accordo, relativo ai blocchi 105 e 120, prevedeva per Eni il ruolo di operatore con la quota del 50%, mentre KrisEnergy e Neon Energy hanno ottenuto il 25% ciascuno. I due blocchi si estendono complessivamente su circa 15.600 chilometri quadrati. L'attività esplorativa comporta l'acquisizione della sismica 3D e la perforazione di due pozzi esplorativi. Il 2 luglio 2012 abbiamo firmato con la compagnia indiana Essar un accordo per l'acquisizione del 50% e dell'operatorship del blocco esplorativo 114, situato nell'offshore del Vietnam nel bacino di Song Hong. Le attività esplorative sul nuovo blocco prevedono l'acquisizione della sismica 3D e la perforazione di due pozzi. I blocchi acquisiti in Vietnam presentano un'elevata potenzialità e sono situati in aree prolifiche in cui si sono registrati di recente importanti successi esplorativi. Con questi accordi Eni rafforza la strategia di crescita della compagnia in Estremo Oriente e nel Pacifico, considerata un’area in rapida crescita. Nel gennaio 2013 il Presidente e CEO della compagnia petrolifera di Stato vietnamita PetroVietnam Do Van Hau e l’Amministratore Delegato di allora di Eni, Paolo Scaroni, hanno firmato a Roma un Memorandum of Understanding per lo sviluppo di opportunità di business in Vietnam e all’estero. L’accordo è stato siglato in seguito all’incontro tra il Primo Ministro italiano, Mario Monti, e il Segretario Generale del Partito Comunista del Vietnam, Nguyen Phu Trong. La Dichiarazione di Intenti prevede per PetroVietnam l’opportunità di espandere le proprie attività internazionali e per Eni di entrare in nuovi blocchi del Paese. Nel febbraio 2013 Eni e PetroVietnam hanno firmato ad Hanoi un accordo per la valutazione congiunta del potenziale di risorse non convenzionali nel Paese. A ottobre 2014 Eni ha firmato con PetroVietnam due Production Sharing Contract (PSC), ovvero degli accordi per l’esplorazione dei blocchi 116 e 124, situati al largo delle coste del Vietnam.

Sedi e contatti

Eni Vietnam B.V.
19th Floor
Kumho Asiana Plaza
39 Le Duan Street
District 1
HCMC
Ho Chi Minh City
Back to top