Overview

Russia
In questo approfondimento:

  • le principali attività di Eni in Russia nel settore E&P
  • le attività relative al settore G&P: Eni partecipa con il 50% al gasdotto sottomarino Blue Stream che collega la Russia alla Turchia attraverso il Mar Nero
  • la commercializzazione di prodotti petroliferi retail e wholesale in ambito R&M
  • le sedi e i contatti societari di Eni in Russia
  • il link diretto al sito dedicato alla Russia (in lingua inglese)

Exploration & Production

Eni è presente in Russia con una superficie lorda non sviluppata pari a 62.592 kmq, di cui 20.862 in quota.

Circa il 30% degli approvvigionamenti di gas long-term di Eni proviene dalla Russia, ma non risente delle sanzioni vigenti.

Eni è partner della società petrolifera russa Rosneft in 2 progetti esplorativi nel Mare di Barents russo e 1 nel Mar Nero. Le misure restrittive adottate da parte dell’UE per effetto delle tensioni geopolitiche tra Russia e Ucraina in merito alla sovranità sulla Crimea, prevedono delle esenzioni per i progetti in corso in quanto relativi a contratti esistenti prima dell’entrata in vigore delle sanzioni. Il regime delle sanzioni UE e stato prorogato fino a luglio 2017, ma potrebbe variare in base all’evoluzione della situazione politica in Ucraina.

Gas & Power

Nel 2016  le forniture di gas naturale della Federazione Russa a Eni sono state di 27,99 miliardi di metri cubi (30,33 mld nel 2015), con una riduzione di 2,34 miliardi di metri cubi, che comunque rappresenta sempre il 34% del totale.

Eni partecipa con il 50% al gasdotto sottomarino Blue Stream che collega la Russia alla Turchia attraverso il Mar Nero. Posato a profondità record (oltre 2.150 metri), il gasdotto sviluppa complessivamente 774 chilometri su due linee e ha una capacità di trasporto di 16 miliardi di metri cubi/anno. Blue Stream è una joint venture per vendere il gas proveniente dalla Russia su mercato turco. Questi asset generano un flusso stabile di utile operativo, grazie alla vendita su base long-term dei relativi diritti di trasporto.

Refining & Marketing

Eni opera in Russia nel mercato retail (oil e non oil) ed in quello wholesale (lubrificanti) tramite la consociata Eni Nefto, con una struttura organizzativa che conta 32 persone.
La società dispone di una stazione di servizio a Mosca che è gestita in diretta e impiega circa 20 addetti. La stazione è situata sulla direttrice che collega l’aeroporto di Sheremetyevo verso il centro della città su un terreno in concessione a lungo termine dal Comune; è ad altissimo erogato oil e dispone di un ampio shop, un bar e un lavaggio.
La stazione, inaugurata nel 1991, è stata la prima operante a marchio straniero nell’allora Unione Sovietica.
All’attività retail si affianca la vendita di lubrificanti a marchio eni nel mercato extrarete russo.
Le vendite totali nel 2016 ammontano a circa 15 kton, di cui l’86% realizzato nella rete.

Sedi e contatti

Eni Mosca - Ufficio di Rappresentanza
Bolshoy Levshinsky pereulok 10, bld.1
119034 Mosca
Tel. +7 (495) 916 5353/55
Fax +7 (495) 916 5350/51

Exploration&Production
LLC “Eni Energhia”
Bolshoy Levshinskiy pereulok 10/1
119034 Mosca
Tel +7 (495) 916 5314
Fax +7 (495) 916 5317

Gas&Power
Blue Stream Pipeline Co BV
c/o Eni International BV
Strawinskylaan 845
Amsterdam, 1077 XX
Netherlands
Phone: 31 20 570 7133
Fax: 31 20 570 7182

Refining & Marketing
Eni Nefto
Leningradskoje Shosse, 63
125455 Mosca
Tel. +7 (495) 234 1921
Fax +7 (499) 457 2694

Link esterni

Back to top