Overview

Eni Award edizione 2010
L’edizione del 2010 di Eni Award conferisce sei Premi ad altrettanti ricercatori esterni e tre Riconoscimenti all’Innovazione a progetti interni. I lavori scientifici premiati si occupano di nuovi catalizzatori per la raffinazione, lo studio tridimensionale dei materiali, materiali con applicazioni energetiche che imitano i processi naturali, la fissazione della CO2, l’eolico d’alta quota e i nuovi materiali luminescenti. I progetti che hanno ricevuto i Riconoscimenti all’Innovazione Eni riguardano tecnologie per la sicurezza della perforazione, catalizzatori più efficienti e sostenibili e sistemi per aumentare la sicurezza delle condotte sottomarine. Scopri tutti i vincitori.

Premi e Riconoscimenti

Eni Award è composto da due sezioni:
  • Premi: assegnati ai ricercatori delle migliori università e centri di ricerca di tutto il mondo
  • Riconoscimenti all’Innovazione Eni: attribuiti ai nostri ricercatori.

I vincitori dei Premi

I vincitori dei Premi Eni Award 2010 sono:
  • Avellino Corma - Premio Nuove frontiere degli idrocarburi La tecnologia ideata dal professore sarà destinata all’ottimizzazione dei carburanti così da aumentarne la resa e migliorarne la resa, in particolar modo del diesel.
  • Mark Knackstedt - Premio Nuove frontiere degli idrocarburi Lo studio sulla modellazione dei materiali presenti in natura sarà la possibilità di intensificare le scoperte di nuovi giacimenti aumentando la disponibilità di carburante nel mondo.
  • Angela Belcher - Premio Energie rinnovabili e non convenzionali Questi studi sulla natura consentono applicazioni in molteplici campi quali le celle solari, le batterie, la diagnosi medica e le singole interazioni molecolari relative alle patologie.
  • François Morel - Premio Protezione dell'ambiente Con gli studi sulla fissazione del CO2, si comprende ogni giorno di più il mistero del riciclo globale del carbonio da cui dipende la nostra vita sulla terra.
  • Lorenzo Fagiano - Premio Debutto nella ricerca Grazie agli studi di questo giovane ricercatore, sono sempre più i vantaggi ottenuti dal vento nel campo della generazione di energia. Le fonti alternative hanno il vantaggio di essere infinite e ancor di più pulite.
  • Matteo Mauro - Premio Debutto nella ricerca Grazie allo studio di questo ricercatore il futuro sarà ancora più luminoso. Nuovi materiali contribuiranno all’ottimizzazione nell’emissione della luce.

I vincitori dei Riconoscimenti all’innovazione Eni

I vincitori dei riconoscimenti all’innovazione Eni 2010 sono:
  • Fabrizio Zausa, Luigi Besenzoni, Claudio Molaschi e Angelo Calderoni
ENBD - Eni Near Balance Drilling La tecnologia presentata è un sistema di attrezzature e valvole di nuova concezione che permettono il controllo della pressione geologica durante tutte le fasi di perforazione di un pozzo petrolifero. Si distingue per il fatto di consentire che la circolazione del fluido di controllo non sia mai sospesa e di assicurare anche in situazioni complesse le necessarie condizioni di sicurezza.
  • Francesco Masi, Francesco Menconi, Mario Polesello, Giuseppe Conti, Paolo Mariani e Elisabetta Borrione
Nuovi catalizzatori Ziegler-Natta a basso impatto ambientale esenti da vanadio per la produzione di copolimeri etilene-α-olefine La tecnologia presentata è in grado di produrre materiali con elevate caratteristiche prestazionali e proprietà meccaniche superiori ai prodotti standard, basata sull'impiego di nuovi catalizzatori di polimerizzazione ad alta resa. La nuova tecnologia permette anche di conseguire importanti miglioramenti agli aspetti ambientali del processo eliminando i residui catalitici.
  • Mauro Gianni Dalmazzone, Gianpietro De Lorenzo e Giuseppe Giunta
Sistema e metodo per la rilevazione continua di impatti su condotte per il trasporto di fluidi, particolarmente adatto per condotte sottomarine. Il brevetto riguarda un sistema e un metodo per la rilevazione continua di impatti su condotte per il trasporto di fluidi, particolarmente adatti a sistemi sottomarini, caratterizzato dalla installazione di sistemi di sensori a terra. La nuova tecnologia, che utilizza la rilevazione remota dell'emissione termoacustica generata dall'urto, è di estrema importanza per la sicurezza delle infrastrutture, in particolare per quelle di importazione di gas naturale.

Eni Award

Eni Award è il concorso internazionale di Eni dedicato alla ricerca scientifica applicata all’energia, lanciato nel 2007 per selezionare i migliori studi su efficienza, sostenibilità e protezione dell’ambiente.

Voci collegate

Eni Award Edizione 2014

Eni Award 2014 ha assegnato sei Premi e tre Riconoscimenti all’Innovazione Eni, scopri tutti i progetti di ricerca vincitori.

Eni Award Edizione 2013

Per l’edizione 2013 di Eni Award i Premi vanno a sette ricercatori esterni e i Riconoscimenti a tre progetti di ricerca sviluppati da Eni.

Eni Award Edizione 2012

Nel 2012 Eni Award è alla sua quinta edizione e vede sul podio otto ricercatori esterni e tre progetti di ricerca sviluppati da Eni.

Eni Award Edizione 2011

Nel 2011 Eni Award ha visto la premiazione di sei ricercatori internazionali e tre progetti condotti da Eni.

Eni Award edizione 2009

L’edizione 2009 di Eni Award ha premiato sei ricercatori esterni e tre progetti sviluppati internamente da Eni.

Eni Award Edizione 2008

Nel 2008 nasce Eni Award e la prima edizione vede premiati cinque ricercatori di realtà scientifiche esterne e tre progetti di ricerca di Eni.
Back to top